Crea sito

Orecchiette al pesce spada e pesto di olive

Delizioso e ricco primo piatto le orecchiette al pesce spada. La pasta raccoglie benissimo il condimento nato tra il pesce e il pesto di olive. Un piatto semplicissimo in cui ho utilizzato per la sua preparazione della pasta fresca ma se voi preferite utilizzate anche una fresca, andrà benissimo lo stesso.

Orecchiette al pesce spada e pesto di olive p

 

Orecchiette al pesce spada e pesto di olive

Ingredienti per 3 persone circa:

  • 500 gr di orecchiette fresche
  • 400 gr di pesce spada, tagliato in cubetti
  • 1 cucchiaio di farina 00
  • olio evo q.b.
  • 2 – 3 cucchiai di pesto di olive verdi, la ricetta potete trovarla qui
  • mezzo bicchiere di acqua di cottura

Scaldate in un tegame un filo d’olio a cui andrete ad aggiungere il pesce spada tagliato a cubetti non troppo grandi ed infarinato.

Vi premetto che amo i primi piatti ben conditi, quindi ho utilizzato una quantità generosa di spada, se a voi dovesse sembrare troppo, regolatevi seguendo il vostro gusto.

Lasciate rosolare lo spada senza salarlo, nè sfumarlo con il vino, ci vorranno pochi minuti.

Volendo il pesce, potete farlo tagliare dal pescivendolo, impiegherà un attimo nel farlo e voi a casa recupererete tempo.

Appena è cotto, spegnete il fuoco e arricchitelo con il pesto di olive. Personalmente amo l’unione dei due sapori insieme sono una vera leccornia.

Il pesto di olive, potete acquistarlo già pronto oppure prepararlo da voi, è davvero facilissimo e poco dispendioso.

Lessate la pasta fresca leggermente al dente, unitela al condimento e lasciatela insaporire per meno di un minuto nell’intingolo, se necessario aggiungete un goccio di acqua di cottura.

Vi consiglio di non esagerare con l’olio poichè rischiereste di ritrovarvi una pasta troppo pesante ed esageratamente unta.

Servite le orecchiette calde in modo da poter gustare in pieno tutti i suoi profumi e sapori.

Buon appetito!

Se volete potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.