Peperoni ripieni all’abruzzese

Peperoni ripieni all’abruzzese per la Rubrica Cibo e regioni un secondo piatto a base di peperoni uova e pecorino con cottura in forno.

Oggi presentiamo i ripieni sia dolci che salati, e soprattutto abbiamo completato la ricerca delle blogger d’Italia! Diamo il benvenuto alle ultime regioni mancanti, ovvero Basilicata con Nadina di Pasticciando con Magica Nanà, Molise di Loredana della  La Cucina di Mamma Loredana e Calabria di Vickyart  di Arte in Cucina .

Peperoni ripieni all'abruzzese

 Peperoni ripieni all’abruzzese

Peperoni ripieni all'abruzzese

Peperoni ripieni all'abruzzese

Ecco i peperoni appena tagliati.

Peperoni ripieni all'abruzzese

Non ho mai preparato i peperoni all’abruzzese prima di questa volta, e mi sono piaciuti molto, diversi dal solito, la ricetta l’ho presta da Abruzzo.com e l’ho modificata in base alle mie necessita. I peperoni devono essere interi, privati della calotta e senza semi, purtroppo mio padre non so perché per aiutarmi li ha tagliati, ma il risultato è ottimo lo stesso.

Inoltre facendo una ricerca ho trovato anche altre varianti, con alici a pezzetti oppure con melanzane ma senza pane ma con molto pangrattato. Per ora ho preparato questa variante presto ne preparerò altre.

Costo: basso

Tempo: 1 ora circa

Gruppo ricette: Rubrica Cibo e Regioni: Abruzzo

Ingredienti per 4 persone:

  • 7 peperoni di cui uno molto grande
  • 50/80 gr di pane raffermo (dipende se è molto secco oppure morbido, se è morbido tipo pane al latte o all’olio occorre più pane)
  • 40 gr di pecorino grattugiato
  • 2 foglie di basilico
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato 
  • 1 uovo
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale qb
  • olio evo

Preparazione Peperoni ripieni all’abruzzese:

  1. Tagliare il peperone grande a pezzettoni e soffriggerlo con olio evo, ma non troppo, cuocerli a fiamma bassa per una decina di minuti circa.
  2. In una ciotola unire il pane ammorbidito nell’acqua e strizzato il basilico ed il prezzemolo trito il pecorino grattugiato, l’uovo ed il sale ed il sugo di cottura del peperone.
  3. Farcire i peperoni privati dei semi e calotta precedentemente lavati e asciugati con un canovaccio.
  4. Infornare in una pirofila con una bella irrorata di olio evo.
  5. Cuocere per 40 minuti circa e gli ultimi 7/10 minuti al grill.

Ma ora passiamo alle rubriche dei nostri amici!

CALABRIA:  Pipi chini di Rosa ed Io  
 
 
 
 
LOMBARDIA:  I casoncelli di L’Angolo Cottura di Babi 
 
VENETO: Calamari ripieni alla veneziana  di Semplicemente Buono 
 
FRIULI VENEZIA GIULIA: Caramai ripieni di Nuvole di Farina 
 
PIEMONTE: Agnolotti Piemontesi di La Casa di Artù
 
EMILIA ROMAGNA: Gli Anolini ….detti Anvei   di Zibaldone Culinario 
 
TRENTINO ALTO ADIGE:   Tirtlen “Tutres di A Fiamma Dolce  
 
PUGLIA: Le Panzaròtte chjine di Breakfast da Donaflor 
 
LAZIO: Ravioli di ricotta alla romana e “carcioncini” della cucina ebraico-romanesca di Chez Entity 
 
LIGURIA:  I fratti  di Un’arbanella di Basilico  
 
UMBRIA:  Piccioni  ripieni di 2 Amiche in Cucina 
 
MARCHE:  Cozze Ripiene  di La Creatività e i suoi Colori 
 
ABRUZZO:   Peperoni ripieni all’abruzzese di In Cucina da Eva 
 
VALLE D’AOSTA: Cotoletta alla valdostana e Tortine di Patate  di L’Appetito Vien Mangiando 
 
SARDEGNA:  Torta salata ripiena salsicce e patate, sa panada sarda  di Vickyart  Arte in Cucina 
 
BASILICATA:   Calzoni ripieni di ricotta e cannella  di Pasticciando con Magica Nanà 
 
MOLISE: Casciatielle alla molisana di La Cucina di Mamma Loredana 
 

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

 
Precedente Ruote in insalata ricetta golosissima freschissima Successivo Raduno giallo zafferano a Fano

40 thoughts on “Peperoni ripieni all’abruzzese

  1. Eva tesoro ma sono buonissimi!!!!
    Ed anche se sono stati tagliati per errore il contrasto di colore mi piace tantissimo, li rende ancora più buoni a vederli!!
    Una ricetta davvero e credo proprio che li farò al più presto mio fidanzato (devo solo trovare i peperoni della forma giusta in giro)
    Complimenti!!!
    un bacione cara e buon inizio settimana!!

    • incucinadaeva il said:

      si appena possibile la preparo….diciamo appena papà ricompra i peperoni! visto i prezzi passerà un po’, ma appena li preparo ti avviso!

  2. Un paio di volte, quando non avevo il blog, li ho preparati così e mi piacquero molto. Poi dimentico le cose… e tu me li hai fatti ricordare!! Oggi avere un blog è anche avere sotto controllo le ricette preparate e segnate. Almeno non me le perdo… Avendoli gustati posso confermare che sono veramente ma veramente buoni!! E anche un po’ aperti… non succede niente, sempre buoni sono!!! Gli ingredienti non cambiano!!

    • incucinadaeva il said:

      si verissimo! è per questo che ho aperto il blog!!mi fa piacere che sono di tuo gradimento e che li hai già provati!!!!

  3. Evaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa, uhmmmmm come dicevo a Renata mi fanno impazzirfe!!!Ed è meraviglioso scoprire il ripieno di ciascuna regione e coglierne le differenze!!!Sei stata bravissima!!!Ujn bacio

  4. Li conosco questi peperoni, mio marito ne è ghiotto e anche dalle mie parti si usano, in fondo le nostre regioni fino a poco tempo fa ne formavano una, come dico sempre siamo cugini e si vede in tante cose, soprattutto nella cucina!

    ciao loredana

    • incucinadaeva il said:

      si verissimo! avremo molto da scambiarci!sarà bello!!! del resto prima eravamo Gli Abruzzi,ora Abruzzo e Molise, ma le tradizioni sono molto similari! a presto!!

  5. Hanno un aspetto magnifico! Immagino che da ora in avanti entreranno a far parte delle tue ricette preferite!! Nelle mie grazie son già entrati… 🙂
    Un bacione.

  6. Questi peperoni sono bellissimi, un effetto cromatico sensazionale… bravissima ! E chissà che buoni, aspetto da non tralasciare di certo! bacioni

    • grazie Elena! adoro cucinare e questa passione nasce dalla tradizione abruzzese, e dalle zie, non potevo non preparare un piatto così semplice!mi ricorda gli inverni da bambina!

  7. Ciao Eva mi piacciono questi peperoni, io li faccio con il riso, la tua ricetta è semplice ma golosissima. Li proverò. Ora provo a lasciarti anche un commento su fb, ma sono una frana, non so se ci riuscirò. baci

  8. Grazie a questo appuntamento regionale tu ma anche noi abbiamo scoperto una nuova ricetta molto buona e gustosa. Complimenti cara Eva e grazie per la ricetta.
    Buona settimana e alla prossima.
    Elisa e Laura

    • incucinadaeva il said:

      ahaahahah a colazione come Aldo del trio Aldo Giovanni e Giacomo? ahhaahah boni!!grazie Vicky e benvenuta nella rubrica!

  9. Mmhh, quanto mi ispirano questi peperoni!! Piatto perfetto per un bel pranzo con gli amici, te li copio al più presto. Grazie mille carissima!

  10. artù il said:

    Trovo molto sfiziosi questi peperoni ripieni, in Piemonte il peperone è spesso protagonista di varie ricette e si coltiva nei nostri orti! ti copio la ricetta e la propongo presto in famiglia!

    • incucinadaeva il said:

      si vero!! da noi si fanno molto ma in ricette semplici, magari proverò qualche ricetta della tua zona,che sono molto corpose!

  11. donaflor il said:

    aperti o chiusi…cara Eva…questi peperoni si pappano alla grande!!! mi piacciono molto i peperoni e questa versione è superappetitosa! che carino tuo padre ad aiutarti!!!
    bravissima e buona settimana

  12. Hola
    che bontà cara
    ti avevo scritto un messaggino
    non so dove e finito
    grazie per le belle parole che ai lasciato nel mio blog
    bacino 🙂 🙂

    • incucinadaeva il said:

      grazie Ale! è un piacere leggere storie di persone che ce l’hanno fatta! specie in questo brutto periodo di crisi! sei una fonte di ispirazione! anche io vorrei andare all’estero, mi piacerebbe l’Australia, dove la cucina italiana è molto amata!

Lascia un commento