Crea sito

Ferratelle arrotolate ricotta pesca

FERRATELLE ARROTOLATE RICOTTA PESCA una variante alle classiche ferratelle arrotolate di Ortona, le ho viste in un bar e le ho riproposte per voi con una variante light.

Ferratelle arrotolate ricotta pesca

Abruzzo in tavolaFerratelle arrotolate ricotta pescaFerratelle arrotolate ricotta pescaFerratelle arrotolate ricotta pesca

Difficoltà: facile

Tempo: 30 minuti circa 

Gruppo ricette: I dolci – regionali

Ingredienti per 20 coni:

  • 4 uova medie
  • 8 cucchiai di farina abbondante
  • 8 cucchiai di zucchero semolato
  • 8 cucchiai di olio d’oliva extravergine
  • 1 limone bio grattugiato
  • liquore alla mandorla (tipo Corfinio) circa 1/2 cucchiaio oppure aroma alla vaniglia

Per farcire:

  • 650 gr di ricotta di mucca cremosa
  • 9 cucchiai di zucchero rasi
  • 30 gr di cioccolato fondente da grattugiare o 50 gr di scaglie di cioccolato fondente
  • qualche pesca per decorare
  • Zucchero a velo

Preparazione pesca:

In una ciotola unisci l’uovo la farina l’olio di oliva extravergine, lo zucchero la buccia di limone grattugiata e mescola bene, aggiungi il liquore e mescola ancora.

Lascia riposare il tempo di scaldare il ferro ambo i lati, ungilo di olio e scaldalo ancora a fiamma bassa.

Versa un cucchiaio abbondante di composto e chiudi bene il ferro, pressando bene. 

Togli gli eccessi laterali con l’aiuto di un coltellino affilato e cuoci ambo i lati per circa 2 minuti.

Appena cotte togli le Ferratelle dal ferro con l’aiuto di un coltello, e taglirle in due (ovvero invece che in 4 parti in due qui per vedere il ferro).

Arrotola subito la cialda partendo dalla punta laterale di una ferratelle e falle riposare in bicchierini stretti fino a che si raffreddano. O vanno bene anche i coni da pasticceria.

Quando finisci di preparare tutti i coni di cialda, inizia a preprar la farcia.

In una ciotola unisci la ricotta lo zucchero il cioccolato fondente grattugiato.

Riempi un sac à poche con questa farcia, e riempi i coni di Ferratella, mantenendola verticalmente.

Decorare con pezzetti di pesca o di altra frutta, vanno bene anche le fragole o quello che più ti piace, basta che non sia una frutta troppo acquosa.

Spolvera di zucchero a velo e fai riposare in frigo per 30 minuti, oppure le mangi subito.

Il ferro lo trovate in Abruzzo e Molise, ma anche su siti specializzati, esiste anche la variante elettrica, personalmente preferisco il classico ferro.

Questa è una mia variante personale, però le originali si riempiono con crema al cioccolato o crema pasticcera. Ho cercato di realizzare un dolce più leggero e fresco adatto alla stagione estiva.

Ferratelle ricotta pesca

TI LASCIO UNA RACCOLTA DI SPUNTI DI FERRATELLE E NEOLE: CLICCA > QUI PER LEGGERE LE RICETTE.

Torna alla Home per vedere le ultime ricette. Ti aspetto nei social: Facebook* Twitter * You tube * Pinterest*Instagram

Questo blog e tutto il materiale in esso contenuto (foto, testi, pdf, ecc.) sono di proprietà di Eva D’Antonio, ovvero “In cucina da Eva”E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto. 

2 Risposte a “Ferratelle arrotolate ricotta pesca”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.