Ferratelle arrotolate ricotta pesca

Ferratelle arrotolate ricotta pesca una variante alle classiche ferratelle arrotolate di Ortona, le ho viste in un bar e le ho riproposte per voi con una variante light.

Ferratelle arrotolate ricotta pesca

Abruzzo in tavolaFerratelle arrotolate ricotta pescaFerratelle arrotolate ricotta pescaFerratelle arrotolate ricotta pesca

Difficoltà: facile

Tempo: 30 minuti circa 

Gruppo ricette: I dolci – regionali

Ingredienti per 20 coni:

  • 4 uova medie
  • 8 cucchiai di farina abbondante
  • 8 cucchiai di zucchero semolato
  • 8 cucchiai di olio d’oliva extravergine
  • 1 limone bio grattugiato
  • liquore alla mandorla (tipo Corfinio) circa 1/2 cucchiaio oppure aroma alla vaniglia

Per farcire:

  • 650 gr di ricotta di mucca cremosa
  • 9 cucchiai di zucchero rasi
  • 30 gr di cioccolato fondente da grattugiare o 50 gr di scaglie di cioccolato fondente
  • qualche pesca per decorare
  • Zucchero a velo

Preparazione delle ferratelle arrotolate ricotta pesca:

  1. In una ciotola unire l’uovo la farina l’olio di oliva extravergine, lo zucchero la buccia di limone grattugiata e mescolare bene, aggiungere il liquore e mescolare ancora.
  2. Lasciare riposare il tempo di scaldare il ferro ambo i lati, olearlo leggermente e scaldarlo ancora a fiamma bassa.
  3. Versare un cucchiaio abbondante di composto e chiudere bene il ferro, pressando bene. 
  4. Togliere gli eccessi laterali con l’aiuto di un coltellino affilato e cuocere ambo i lati per circa 2 minuti.
  5. Appena cotte togliere le ferratelle dal ferro con l’aiuto di un coltello, e tagliarle in due (ovvero invece che in 4 parti in due qui per vedere il ferro).
  6. Arrotolare subito le ferratelle partendo dalla punta laterale di una ferratelle e farle riposare in bicchierini stretti fino a che si raffreddano.
  7. Quando finite di preparare tutte le ferratelle iniziate a fare la farcia.
  8. In una ciotola unire la ricotta lo zucchero il cioccolato fondente grattugiato.
  9. Riempire un sac à poche con questa farcia e riempire le ferratelle mantenendole verticalmente.
  10. Decorare con pezzetti di pesca o di altra frutta, vanno bene anche le fragole o quello che più vi piace basta che non sia una frutta acquosa.
  11. Spolverare di zucchero a velo impalpabile e far riposare in frigo per 30 minuti, ma volendo le potete mangiare anche subito sono buone lo stesso.

Il ferro lo trovate in Abruzzo e Molise, ma anche su Amazzon o su siti specializzati, esiste anche la variante elettrica, ma preferisco il classico ferro.

Questa è una mia variante personale, però le originali si riempiono con crema al cioccolato o crema pasticcera. Ho cercato di realizzare un dolce più leggero e fresco adatto alla stagione estiva.

Ferratelle ricotta pesca

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

Precedente Ferratelle salate speziate Successivo Bon bon cioccolato mandorle

2 commenti su “Ferratelle arrotolate ricotta pesca

Lascia un commento