Neole o pizzelle

Neole o pizzelle sono un dolce tipico abruzzese, vengono chiamate sia Neole, Pizzelle o Cancellate a seconda delle zone dell’Abruzzo. Ci sono varianti di forma rettangolari a ventaglio a rombi a cancello e di spessore, quelle morbide sono più spesse dai 3 ai 5 mm simili ai Waffle, quelle sottili sono croccanti e sono di circa 1 o 2 mm. Si possono farcire con crema al cioccolato, marmellata, o addirittura quelle grandi farcite di crema o cioccolata ed arrotolate e spolverate di zucchero a velo. A casa mia le chiamiamo le Neole, mia madre le prepara a forma di cuore, mentre mia zia fa le Pizzelle a forma di ventaglio e si possono mantenere anche un mese dentro un contenitore ermetico, o un sacchetto di carta. 

La piastra utilizzata viene chiamata “lu ferre”, in antichità era parte della dote della donna, ed aveva incise le iniziali della sposa. 

Neole o pizzelle

Neole o pizzelle

Difficoltà: facile 

Costo: basso

Tempo: 30 minuti circa

Gruppo ricette: I dolci regionali

Ingredienti:

  • 10 uova medie
  • 750 gr di farina
  • 250 ml di olio extravergine di oliva
  • 250 gr di zucchero
  • 1 limone grattugiato o liquore di anice
  • olio di oliva per il ferro per cialde

Preparazione:

Unisci tutti gli ingredienti e frullali con lo sbattitore elettrico, creare una crema liscia e vellutata, non troppo densa ne molle.

Scalda il ferro per le cialde, ungilo di olio e scaldalo ancora.

Versare un mestolino di composto, chiudere il ferro e cuocere ambo i lati a fiamma bassa.

Apri il ferro togli la cialda e fai raffreddare.

Fai attenzione a non bruciare la cialda, di solito bastano pochi minuti per terminare la cottura.

Continua fino ad esaurimento del composto.

Una mia amica aggiunge due bustine di lievito, e 1 bicchiere di latte, vengono altrettanto buone e molto soffici, ma non è la ricetta originale, somigliano più ai waffle.

Si possono mangiare sia così senza niente, che farcite con marmellata o cioccolata.

Neole o pizzelle

TI LASCIO UNA RACCOLTA DI SPUNTI DI FERRATELLE E NEOLE: CLICCA > QUI PER LEGGERE LE RICETTE.

Torna alla Home per vedere le ultime ricette. Ti aspetto nei social: Facebook* Twitter * You tube * Pinterest*Instagram

Questo blog e tutto il materiale in esso contenuto (foto, testi, pdf, ecc.) sono di proprietà di Eva D’Antonio, ovvero “In cucina da Eva”E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto. 

Pubblicato da incucinadaeva

Mi chiamo Eva, sono abruzzese ed amo cucinare fin da quando ho ricordi. Autodidatta fino a quando nel 2011 ho aperto il blog, così ho iniziato a studiare. Amo tramandare le ricette delle mia regione e sperimentare. Copyright © dal 2011 "In cucina da Eva" – Tutti i diritti riservati. E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto. La violazione dei diritti d’autore è perseguibile e punibile a norma di legge. È possibile condividere il link o citare le mie ricette, scrivendo la fonte e link negli articoli. No copia ed incolla, nemmeno parziale.

8 Risposte a “Neole o pizzelle”

  1. Mi piacerebbe tanto preparare le ferratelle ma non il ferro adatto qualcuno potrebbe dirmi dove trovarlo?Ho comprato quello che serve x preparare le waffle ma non è la stessa cosa.Grazie x le eventuali risposte.

    1. si vero no è la stessa cosa, occorre il ferro apposta, lo trovi anche su ebay, di solito si trova elettrico quindi le prime volte devi fare dei tentativi

  2. che belle!!! la mia vicina di “casa abruzzese” le fa con la cannella. Le adoro. mi sa che le rifaccio prestissimo… Io ho questo ferro rettangolare.

  3. Chi non avesse lo stampo può utilizzare la tostiera vi verranno decorate con delle righe ma sempre rotonde …

    1. ma non sono la stessa cosa, perché ci ho provato, poi si trovano online a pochissimo perché non comprarle?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.