Crea sito

Sangria al vino di visciole

Sangria al vino di visciole

D’estate ci si rinfresca come si può e io me ne invento sempre una 😂 come questa deliziosa sangria totalmente italiana perché fatta con un vino rosso toscano un Chianti Fattoria Casa Sola e un marchigiano vino di visciole che io adoro la Visciolata del Cardinale della Cantina del cardinale e se cercate qui 🔜🔜🔜 Shop Cantina del Cardinale troverete un sacco di prodotti creati con le visciole, una sorta di golose ciliegie selvatiche.

Questa sangria al vino di visciole si può tranquillamente preparare prima, anzi è meglio, e servirla bella fresca all’occorrenza.

Ingredienti

1 litro di Chianti
2 bicchieri colmi di Visciolata del Cardinale
250 ml acqua tonica
2 cucchiai di zucchero
4 pesche
1/2 limone
1/2 arancia
1 stecca di cannella
2 anici stellati
qb ghiaccio

In una grossa caraffa capiente mescolare tutti i liquidi e lo zucchero finché non si è sciolto.
Lavare la frutta, denocciolare e pelare le pesche, tagliarle a pezzi e le unite alla sangria.
Tagliare a fettine il limone e l’arancia e aggiungerli al resto.
Ora non resta che profumare la sangria con la cannella e i semi di anice stellato.
Conservate la sangria al vino di visciole in frigorifero per almeno due ore prima di servirla, cosicché tutti gli aromi possano fondersi insieme.
Al momento di servire aggiungete il ghiaccio e …Cin Cin!

Sangria al vino di visciole

Se volete organizzare un bell’aperitivo che sia gustoso e semplice da fare leggete ▶️▶️▶️ QUI tutti i miei consigli e se avete domande chiedetemi pure!😉

Continuate a seguirmi sul blog e sui social chissà cosa cucineremo domani!❤️❤️❤️

Pubblicato da ilmiopiccolobistrot

Ciao sono Manuela ho 35 anni,vivo a Tolentino(mc)con un compagno che adoro e 2 figli pestiferi di 9 anni e 21 mesi,vi lascio immaginare gestire i tre maschi di casa...che stress! Allora vado in cucina accendo i fornelli,mescolo,trito e combino sapori e profumi.....e come per magia ritrovo me stessa e il sorriso!

11 Risposte a “Sangria al vino di visciole”

  1. La sangria è sempre presente nelle mie cene estive in compagnia degli amici, davvero interessante la tua ricetta con la visciolata del cardinale, segno subito la tua ricetta . Un saluto, Daniela.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.