Crea sito

Polpettone al forno morbido con patate ripieno di prosciutto e formaggio

Polpettone al forno morbido con patate ripieno di prosciutto e formaggio…
Se è vero che i miei familiari adorano le polpette, è vero pure che amano molto di più il polpettone, che con il suo ripieno di prosciutto e formaggio filante e delizioso, li conquista sempre al primo assaggio.
Io lo preparo spesso, lo faccio al sugo, in umido, con i piselli, con i funghi e soprattutto lo preparo al forno con un contorno sfizioso di patate al rosmarino, utilizzando un ingrediente segreto che lo fa restare morbidissimo e pur nulla asciutto.
Curiosi? Ecco la ricetta, provatela, sono certa che non tornerete più indietro!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gcarne bovina (macinata di medio taglio)
  • 150 gpane raffermo
  • q.b.latte
  • 3uova
  • 80 gformaggio (grattugiato tipo grana o parmigiano)
  • q.b.prezzemolo
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero
  • 150 gprovola (Dolce o affumicata )
  • 150 gprosciutto cotto
  • 2uova sode
  • q.b.formaggio (grattugiato per il ripieno)
  • 1 cucchiaiopangrattato (perla finitura)
  • 1 kgpatate
  • 1cipolla (media)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.rosmarino

Strumenti

  • Teglia
  • Carta forno
  • 2 Ciotole

Polpettone al forno morbido con patate ripieno di prosciutto e formaggio: preprazione…

  1. Polpettone al forno morbido con patate

    Iniziate con mettere il pane raffermo ammollo nel latte tiepido e lasciare che venga assorbito, la quantità di liquido è indicativa, dipendendo da tipo di pane e da quanto esso è secco, l’importante è che comunque si inzuppi comletamente.

    Raccogliete il macinato in una ciotola, unite il pane raffermo strizzato e sbriciolato, lavorate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Unite sale, pepe, prezzemolo, due uova e il formaggio grattugiato (80g), lavorate ancora fino ad ottenere un composto uniforme, lasciate riposare dieci minuti.

  2. Polpettone al forno morbido con patate

    Srotolate un foglio di carta forno abbastanza grande, ungetelo con abbondante olio d’oliva, cospargete di pangrattato e rivoltatevi sopra il macinato.

    Modellate un rettangolo spesso 1cm e delle dimensioni di 25×35.

    Stendetevi il prosciutto e disponete sul lato lungo (in orizzontale) il formaggio a pezzetti, le uova sode a spicchi e una manciata di formaggio grattugiato.

    Arrotolate ben stretto con la carta forno e chiudete i margini come una caramella.

    Avvolgete ancora in un altro foglio e chiudete ancora a caramella.

  3. Polpettone al forno morbido con patate

    Pelate le patate e tagliatele a tocchetti dopo averle ben lavate e asciugate.

    Unite la cipolla, sale, pepe e rosmarino, mescolate e rivoltate su una teglia capiente.

    Disponetele sui lati e posizionate il polpettone al centro.

    Cuocete in forno ventilato a 180°C per 40 minuti.

  4. Polpettone al forno morbido con patate

    Trascorso il tempo sfornate, con l’aiuto della forbici tagliate la carta forno e se riuscite a tirarla via, sfilatela dal polpettone e gettatela.

    Ripassate in forno altri 15 minuti, sfornate, lasciate intiepidire e servite.

Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

facebook pinterestinstagramtwitter.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.