Crea sito

Cime di rapa in padella con salsiccia

Cime di rapa in padella con salsiccia…
Le cime di rapa sono un’ortaggio tipico invernale dell’Italia del sud, prodotti e consumati in molte regioni, vengono cucinati in mille modi.
La versione con le salsicce è un classico abbinamento, rustico e saporito, che permette di creare un secondo piatto davvero gustoso, con pochi e semplici ingredienti. Ogni famiglia ne ha una sua versione e io nel realizzarlo mi sono ispirata ad un classico della cucina catanese, cioè la salsiccia con i broccoli affogati.
Se siete curiosi di provare anche voi questo piatto, seguitemi in cucina e lo prepareremo insieme, vedrete che bontà!

Cime di rapa in padella con salsiccia
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
671,57 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 671,57 (Kcal)
  • Carboidrati 3,08 (g) di cui Zuccheri 2,05 (g)
  • Proteine 31,02 (g)
  • Grassi 59,02 (g) di cui saturi 0,81 (g)di cui insaturi 0,01 (g)
  • Fibre 0,35 (g)
  • Sodio 2.201,25 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 200 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 1 kgsalsiccia (di maiale)
  • 1.5 kgcime di rapa (da pulire)
  • 1cipolla (media)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 50 gvino rosso

Strumenti

  • Padella
  • Coltello

Preparazione

  1. Cime di rapa in padella con salsiccia

    Pulite le cime in modo da ricavare solo le foglie più tenere e le infiorescenze e lavatele bene.

  2. Pulite le cime in modo da ricavare solo le foglie più tenere e le infiorescenze e lavatele bene.

    In una padella capiente rosolate la cipolla pelata ed affettata in un filo d’olio, non troppo.

    Unite la salsiccia, saltatela e sfumatela con il vino rosso.

  3. Pulite le cime in modo da ricavare solo le foglie più tenere e le infiorescenze e lavatele bene.

    Evaporato il vino a fiamma vivace unite le cime di rapa scolate dall’acqua del lavaggio e coprite, non preoccupatevi del fatto che il coperchio non aderisca, le cime di rapa si appassiranno in fretta.

    Trascorsi 30 minuti di cottura a fiamma moderata, scoprite, alzate la fiamma e lasciate evaporare tutti i liquidi.

    Aggiustate di sale solo se serve, la salsiccia infatti dovrebbe essere abbastanza sapida da non dover richiedere sale, se gradite unite un pizzico di peperoncino e spegnete.

    Lasciate intiepidire e impiattate, servite caldi, ma non bollenti.

  4. Evaporato il vino a fiamma vivace unite le cime di rapa scolate dall'acqua del lavaggio.

Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

facebook pinterestinstagramtwitter.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.