Crea sito

Sarde imbottite

Le Sarde imbottite sono una vera squisitezza culinaria.

Questa è una di quelle ricette povere ed economiche che permettono, però di portare a tavola un secondo piatto davvero speciale e molto stuzzicante.

Potrebbero anche essere servite come antipasto.

Queste sarde sono anche dette “a beccafico”, ma, contrariamente di come si fanno a Palermo, dove il pesce diliscato e farcito viene arrotolato su se stesso ( la ricetta delle Sarde a beccafico la trovate cliccando qui), nel catanese la farcia si mette tra due pesci, sempre diliscati.

In linea di massima gli ingredienti, però, sono gli stessi.

Per quanto riguarda la cottura, quelle alla palermitana arrotolate, si cuociono in forno, mentre queste imbottite alla catanese, si possono friggere oppure infornare.

Nell’uno e nell’altro caso, queste ricette sono tutte e due da provare.

 

sarde imbottite
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6 Persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Sarde freschissime 1 kg
  • Aceto di vino bianco q.b.
  • Pangrattato 200 g
  • Formaggio 100 g
  • Uova 2
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Farina q.b.
  • Olio di semi di girasole q.b.
  • Olio di oliva q.b.

Preparazione

  1. sarde imbottite 2

    Passiamo ora alla preparazione delle Sarde imbottite.

    Scegliere del pesce freschissimo, privarlo della testa e delle interiora e diliscarlo (se si vuole, questa operazione si può far fare al pescivendolo di fiducia).

     

  2. Mettere le sarde in un recipiente capiente e coprire con dell’aceto di vino bianco.

    Lasciare il pesce in ammollo per circa 15 minuti, quindi metterlo a scolare.

    In una ciotola a parte mescolare il pangrattato, le uova, l’aglio tagliato piccolo, il prezzemolo, il formaggio, il sale e il pepe.

    Aggiungere dell’olio, quanto ne basta per rendere l’impasto morbido e continuare ad impastare.

    Prendere ora una metà delle sarde e metterle su un vassoio.

    Distribuire su ognuna di esse una mucchietto di impasto, sovrapporre le altre sarde e pressare un po’.

    Mettere ora della farina in un piatto e passarvi dentro le sarde da tutti e due i lati.

    Versare un filo di olio in una padella e lasciare scaldare.

    Mettere le sarde e lasciarle dorare, prima da un lato e poi da un altro, salando a piacere.

    Una volta che tutti i pesci saranno fritti, metterli su un piatto da portata e portarli in tavola.

    Le Sarde imbottite sono pronte.

    Buon appetito

CONSIGLI

Potete anche leggere: SARDE A BECCAFICO  POLPETTE DI SARDE  SARDE CON LA LATTUGA  COME SALARE LE SARDE

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE

Se volete rimanere aggiornati tramite mail con le mie ricette, Iscrivetevi alla Newsletter!

Annamaria tra forno e fornelli è anche su G+, Pinterest Twitter e Instagram seguitemi numerosi.

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.