Crea sito

Pasta alla Norma

La Pasta alla Norma è un primo piatto tipico della mia isola, la Sicilia. Si racconta che il grande Nino Martoglio, scrittore, poeta, regista e sceneggiatore siciliano, mangiando questa pasta e constatandone la bontà, esclamò: “Sembra una Norma”, riferendosi alla meravigliosa opera del catanese Vincenzo Bellini. Un primo piatto vegetariano, ma ricco di gusto e di facile realizzazione. Oggi, come per ogni ricetta, esistono diverse varianti di questa pasta, ma la vera Pasta alla Norma, con le melanzane rigorosamente fritte e la ricotta salata è unica e insostituibile.

pasta alla norma verticale
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 320 g Pasta formato rigatoni
  • 600 g Pomodori
  • 2 Melanzane
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio di oliva
  • 120 g Ricotta salata
  • 1 ciuffo Basilico
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Passiamo ora alla preparazione della Pasta alla Norma.

    Per prima cosa, preparare il sugo per condire la pasta. Mettere sul fuoco una casseruola con dell’acqua e portarla ad ebollizione. Buttarvi dentro i pomodori e lasciarli qualche minuto, giusto il tempo di lasciare ammorbidire la buccia, quindi, scolarli, lasciarli raffreddare un po’ e spellarli.

  2. Schiacciarli con un i rebbi di una forchetta, in modo da spappolarli.

    Mettere dell’olio e uno spicchio di aglio in una padella e lasciare rosolare, quindi aggiungere i pomodori e mezzo bicchiere di acqua, condire con sale e pepe e lasciare cuocere, fino a che il sugo non si sarà addensato.

  3. Lavare le melanzane, togliere il picciuolo e ridurle a cubetti, quindi, metterle  in colapasta e cospargerle con del sale. Lasciare così per circa mezz’ora, in modo che perdano l’amarognolo.

  4. Mettere sul fuoco una padella con abbondante olio e lasciare scaldare, asciugare i cubetti di melanzane e farli friggere per alcuni minuti, quindi scolarli e metterli su della carta assorbente a perdere l’unto in eccesso.

  5. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente. Condire con il sugo di pomodoro e il basilico spezzettato con le mani, mettere sopra le melanzane fritte e abbondante ricotta salata grattugiata.

  6. Completare il piatto, guarnendo con foglie di basilico intere e servire questa squisitissima Pasta alla Norma.

    Buon appetito!

CONSIGLI

Potete anche leggere: SFORMATI DI ANELLETTI ALLA SICILIANA PASTA AL SUGO CON ALICI E MELANZANE  FAGOTTINI DI MELANZANE CON PASTA FRESCA  BARCHETTE DI MELANZANE CON PASTA AL POMODORO  CAVATELLI AL CARTOCCIO  PASTA AL FORNO CON ZUCCHINE E MELANZANE  TIMBALLO DI ANELLETTI E MELANZANE  CELLENTANI CREMOSI

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE.

Annamaria tra forno e fornelli è anche su G+ Pinterest  Twitter Instagram seguitemi numerosi.

ENJOY E GRAZIE PER L’ATTENZIONE :)

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.