Peperoni in agrodolce

Ecco una delle ricette con peperoni più amata. Per preparare un contorno di verdure di grande gusto
i peperoni in agrodolce. Una ricetta con i peperoni caramellati, in agrodolce è una vera bontà, che si prepara in poco tempo, ma che dà grandi soddisfazioni. Accompagnano secondi a base di carne o di pesce. Potreste prepararli per accompagnare dei cosciotti di pollo oppure una cotoletta di carne. La classica ricetta tramandata dalla mia mamma, una ricetta pratica e veloce. Con pochi ingredienti un piatto spaziale che mette d’accordo tutti.  Questo contorno sfizioso si può consumare sia caldo che freddo, sarà ideale con vari tipi di formaggi. Il peperone Contiene una percentuale di  vitamina C quattro volte maggiore che negli agrumi con la conseguente capacità di aumentare la resistenza alle infezioni; inoltre irrobustisce i muscoli e favorisce l’assorbimento del ferro.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i peperoni in agrodolce

  • 3peperoni gialli
  • 3peperoni rossi
  • 40 mlaceto di vino bianco
  • 60 gzucchero
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Padella
  • coperchio

Preparazione dei peperoni in agrodolce

  1. Lavare i peperoni sotto l’acqua corrente, tagliateli in quattro, privateli del torsolo, dei filamenti interni e dei semi e tagliateli a pezzi di uguale dimensione.

  2.  Fate scaldare dell’olio extra vergine di oliva, in una padella antiaderente.

    Aggiungere i peperoni rossi e gialli precedentemente tagliati.

  3. Mescolare bene il tutto con un cucchiaio di legno, e lasciate cuocere i peperoni per una 10 min, mescolando sempre, aggiustando di sale .

    Trascorso il tempo aggiungere lo zucchero e l’aceto e lasciare che i peperoni completino la cottura.

    Spegnete la fiamma quando i peperoni si saranno ammorbiditi.

  4. Servite i peperoni in agrodolce tiepidi oppure freddi.

    Buon appetito

Consigli

Potete aumentare o diminuire la quantità di zucchero ed aceto a seconda dei vostri gusti, l’importante è che seguiate una proporzione in cui la dose di zucchero sia inferiore a quella di aceto.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Patate in padella con la verza Successivo Crema di zucca e finocchi