Peperoni arrostiti sui fornelli

Noi adoriamo i peperoni arrostiti, non avendo possibilità di prepararli sulla brace, utilizzo i fornelli del gas. Avete mai provato ? Un piatto che si può portare a tavola come antipasto ma anche come delizioso contorno.  Un piatto versatile una volta che abbiamo i peperoni arrostiti si possono preparare tanti buoni ed ottimi piatti. Il sapore e il gusto che si ottiene è inimitabile, affumicato, un gusto unico.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i peperoni arrostiti

  • 2peperoni gialli
  • 2peperoni rossi
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olive nere
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • sale
  • limone (a piacere )

Strumenti

  • Ciotola

Preparazione dei peperoni arrostiti

  1. Lavare ed asciugare i peperoni. Accendere il fornello del gas e posizionatelo su un lato. La fiamma non deve essere troppo alta, altrimenti si carbonizzano. Girare il peperone man mano, mettendoli anche in verticale per farlo cuocere anche alle estremità. Una volta che la pelle è diventata nera, toglieteli dal fuoco. 

  2. Per togliere la pelle vi consiglio di chiudere i peperoni ancora caldi in una busta di carta gialla o di plastica per alimenti.

  3. Aspettare 10 minuti cosi la pelle arrostita si staccherà meglio dalla polpa.

  4. Dopo averlo spellato completamente, tagliare i peperoni a striscioline con il coltello, rimuovete i semi e i filamenti bianchi. Per facilitarsi il compito è possibile passare il peperone sotto l’acqua (il più velocemente possibile) sarebbe meglio di no in quanto si perderebbe molto del gusto vi consiglio di usare la carta assorbente. Tagliare a striscioline.

  5. Condite i peperoni arrostiti con sale, un goccio di olio evo se gradite e per chi piace aggiungere uno spicchio di aglio e le olive private del loro nocciolo. Un consiglio sono eccezionali se una volta che si servono nel piatto spuzzare qualche goccia di limone provate sono pazzeschi. Buon appetito.

Consigli

 Al momento dell’acquisto assicuratevi che i peperoni abbiano il picciolo ben attaccato, inoltre devono essere lucidi, compatti e con la pelle ben tesa. Si conservano freschi in frigorifero per 5/6 giorni. Una volta arrostiti ricoprirli d’olio e conservarli in frigorifero per alcune settimane. Un metodo ancora più semplice, una volta arrostiti, raffreddati e divisi in falde, potete mettere i peperoni nei sacchetti di plastica e metterli in congelatore così da utilizzare al momento opportuno per ogni preparazione che desiderate. 

4,6 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Radiche amare al burro e curry Successivo Pandoro fatto in casa