Crea sito

Panini alle noci senza lievitazione

Ho avuto pochissimo tempo in questi giorni per dedicarmi alla cucina ma qualcosa di gustoso e veloce ho voluto preparalo: i panini alle noci.
Non ho potuto farli con il lievito madre che avrebbe richiesto molto tempo per la lievitazione ed ho optato per il lievito istantaneo per salati riproponendomi di rifare i panini anche nella variante con lievito madre e lievito di birra.
Amo panificare ma gli impegni mi impediscono a volte di dedicargli il tempo che vorrei.
Per gli amanti come me di pizza e pane sul blog ci sono diverse ricette che vi piaceranno dalla pagnotta casareccia, filoncini ai semi, filone ai cereali, panini all’anice verde, quelli misto semola, panini incamiciati, e molti altri che trovate girovagando tra le pagine. E poi pizza alla calabrese, quella tartufo, porcini e provola, la cuore di San Valentino e vari tipi di impasto.
Ma tornando alla ricetta di oggi posso dirvi che questi panini sono dei piccoli bocconcini da 60 g, ideali per un buffet, o da consumare a pranzo per accompagnare salumi e formaggi.
Ho scelto di realizzarli senza lattosio perchè davvero in molti soffrono di questa intolleranza e mi piace l’idea di cucinare davvero per tutti.
Ho dunque utilizzato a differenza del csolito latte parzialmente scremato una bevanda all’avena e devo dire che sono venuti benissimo e davvero deliziosi.
Dunque se volete realizzare dei panini al volo, pronti in soli 30 minuti tra impasto e cottura questi fanno di sicuro al caso vostro e li amerete profondamente.
Vi dico subito come farli.

panini alle noci senza lievitazione
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni9 panini da 60 g
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 270 gfarina 00
  • 3 gsale
  • 1 bustinalievito istantaneo per preparazioni salate (non lievito di birra)
  • 130 mlBevanda d’avena
  • 2 cucchiaiolio di semi
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1uovo medio
  • 60 mlgherigli di noci (Tritati un pochino grossolanamente)

Strumenti

  • Ciotola
  • Cucchiaio
  • Frullatore / Mixer
  • Carta forno
  • Pennarello alimentare

Preparazione

  1. panini alle noci senza lievitazione

    Mettete i gherigli di noci nel mixer e tritateli a granella. Non riduceteli in polvere ma non tritateli troppo grossolanamente.
    Tenete da parte.
    Sgusciate l’uovo in una ciotolina e sbattetelo giusto il tempo di slegarlo. una ciotolina

  2. In una ciotola riunite 260 g di farina con il lievito e il sale.
    Mescolate per qualche secondo.
    Incorporate l’ olio di semi, l’olio extravergine e l’uovo leggermente sbattuto.
    Impastate un minuto poi
    unite anche le noci tritatele noci tritate.
    Impastate bene con le mani fino ad ottenere un panetto amalgamato. L’impasto risulterà un pochino appiccicoso.
    Se proprio non riuscite a lavorarlo aggiungete un pizzico di farina, ma solo un npizzico altimenti si comprometterà il sapore dei panini.

  3. panini alle noci senza lievitazione

    Pesate l’impasto e dividetelo in parti uguale. A me sono venuti 9 panini da 60 g.
    Man mano che sono pronti depositateli nella teglia con carta forno sul fondo.
    Spennellate ogni panino con un poco di olio e spolverizzateci sopra la granella messa da parte.

  4. Cuocete in forno preriscaldato ventilato 200°C per 20 minuti.
    Sfornate i panini alle noci e lascieli rafreddare su una gratella prima di consumarli.

Conservazione

I panini si conservano per 2-3 giorni riposte in una busta di carta.

Possono essere congelati dopo il completo raffreddamento riposti nelle apposite bustine.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.