Crea sito

BURGER BUNS MULTICEREALI

Avete mai preparato dei burger stile americano in casa? Dite la verità, l’unico ingrediente che vi mancava veramente erano dei burger buns così soffici, profumati e deliziosi da far invidia alle migliori burger house. Vi salviamo noi! Abbiamo provato moltissime volte, e alla fine abbiamo elaborato la ricetta dei perfetti burger buns, che vi garantiranno il successo per le vostre cene in compania di amici e familiari.

Burger buns
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione12 Minuti
  • Tempo di riposo40 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina Manitoba
  • 250 gFarina Multicereali
  • 130 gLievito madre (oppure 1 bustina da 7g / 1 cubetto da 12g di Lievito di Birra )
  • 150 gLatte
  • 15 gZucchero
  • 10 gSale
  • 90 gBurro

Per spennellare

  • 1Tuorli
  • 1 cucchiaioLatte

Per guarnire

  • Semi per panificazione

Preparazione

Prima di iniziare a spiegarvi la ricetta dei burger bun, chiariamo che questa ricetta necessita di due lievitazioni, differenti a seconda dell’utilizzo di lievito di birra o pasta madre.
Per la prima lievitazione è necessaria una notte per il lievito madre e quattro ore per il lievito di birra. La seconda lievitazione invece necessita di cinque ore in caso del lievito madre, contro le due ore per il lievito di birra.
Parlando della farina multicereali, noi abbiamo utilizzato un mix costituito da segale, farro, grano saraceno e riso. Potrete sbizzarrirvi con l’utilizzo di questa parte delle farine, tenendo presente che i 250 g di farina 0 di grano tenero (farina manitoba) dovranno essere tenuti costanti per una buona riuscita della ricetta.
  1. Per la preparazione dei burger buns sciogliete il lievito, il sale e lo zucchero nel latte a temperatura ambiente. Aggiungete a questo punto i 250g di farina multicereali e il burro a pezzettini morbidi. Quindi mescolate e unite gradualmente la farina manitoba, iniziando ad impastare.

  2. Continuate fino ad ottenere un impasto morbido, liscio ed uniforme, ma non appiccicoso. Se risultasse essere ancora appiccicoso e molle, aggiungete altra farina manitoba, fino a quando non avrete il risultato desiderato.

  3. Ora formate una palle, ponetela in una ciotola abbastanza grande, copritela con la pellicola e lasciatela lievitare nel forno spento per i tempi della prima lievitazione, a seconda del lievito usato.

  4. Passato il tempo di lievitazione, formate 6-8 palline dall’impasto e ponetele sulla teglia ricoperta da carta da forno ben distanziate tra di loro, poiché durante la seconda lievitazione raddoppieranno!

  5. Per formare le pagnottine, dovrete rinforzare l’impasto, utilizzando la technica delle pieghe: Una volta prelevata dalla massa la quantità d’impasto desiderata per una pagnottina, tirate le estremità leggermente, allungandole.

  6. Ora avvicinatele fra di loro e schiacciate. Ripetete il procedimento alle altre estremità della pagnottina più volte.

  7. Allora mettete i burger buns a lievitare per il tempo necessario della seconda lievitazione nel ripiano medio del forno, e infilate la griglia ricoperta da un panno molto umido nel ripiano immediatamente superiore. La lievitazione è favorita se il forno è stato preriscaldato a 50 Gradi per circa 10 minuti.

  8. Dopo il tempo necessario togliete la griglia, il panno e i burger buns dal forno, e riscaldate esso a 180 Gradi in modalità statica. Quindi preparate in una tazzina un composto costituito dal tuorlo e un cucchiaio di latte, che utilizzerete per spennellare la superficie dei vostri buns. Ora potete coprire i panini con i vostri semi preferiti. Noi abbiamo utilizzato sesamo, lino, papavero e canapa.

  9. Ora non vi rimane che infornare i vostri burger buns per 20 minuti, o comunque fino al raggiungimento della doratura, nel ripiano medio del forno.

  10. Infine, aprite i buns e serviteli con il vostro burger preferito, sia esso di carne, di pesce o vegetariano. Buon appetito!

  11. Scopri anche altri lievitati!

    Torna alla pagina principale
    Seguimi anche su
    Facebook e Instagram
    Segui anche Lorenzo su
    Instagram

/ 5
Grazie per aver votato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.