Torta Raffaello

Torta Raffaello, ricetta di un dolce sublime e favoloso, una torta al cioccolato bianco e cocco ispirata al celebre cioccolatino Raffaello. Base di pan di spagna farcito con crema Raffaello preparata con gli stessi ingredienti della pralina: wafer, cioccolato bianco, mandorle e cocco. Sicuramente una torta che vi consiglio e di cui vi innamorerete, come è successo a me!

La Torta Raffaello è la versione bianca della Torta Ferrero Rocher, ve la ricordate? Anche quella l’ho adorata dal primo minuto! Quindi se amate cioccolato bianco e cocco, dovete assolutamente provare la ricetta della Torta Raffaello! Tra i dolci al cocco, forse la più buona!

La preparazione è piuttosto facile. Questa torta, con la sua eleganza candida, la trovo adatta anche come torta di compleanno. Erano anni che volevo prepararla: oggi ho scelto la Torta Raffaello come dolce per festeggiare gli 8 anni del mio blog! Quindi ne offro una fetta ad ognuno di voi che mi seguite con tanto affetto! Ecco la ricetta della Torta Raffaello!

Torta Raffaello ricetta dolce torta con cioccolato bianco e cocco
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni12 porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il pan di spagna (24 cm)

  • 5Uova medie
  • 135 gZucchero
  • 100 gFarina 00
  • 35 gAmido di mais (maizena)
  • 1 bustinaVanillina
  • 1 pizzicoSale

Per la farcitura

  • 500 gMascarpone
  • 300 mlPanna fresca liquida
  • 200 gCioccolato bianco
  • 140 gWafer alla vaniglia
  • 80 gZucchero a velo
  • 70 gFarina di cocco (Cocco Rapè)
  • 50 gMandorle pelate
  • 1 bustinaVanillina

E inoltre…

  • 150 mlLatte
  • 1 cucchiaioZucchero
  • 100 gFarina di cocco (per la decorazione)
  • 10Cioccolatini Raffaello Ferrero

Strumenti

  • Frusta elettrica
  • Tortiera 24 cm

Preparazione

Torta Raffaello: la base

  1. Accendete il forno statico a 170°C

  2. Montate le uova intere insieme alla zucchero, alla vaniglia e ad un pizzico di sale, fino ad ottenere un impasto gonfio e spumoso.

  3. Togliete il composto dalle fruste e unite la farina setacciata con la maizena, con movimenti dal basso verso l’alto, utilizzando un cucchiaio di legno.

  4. Imburrate e infarinate una tortiera da 24 cm di diametro e versate l’impasto. Infornate nel forno statico preriscaldato a 170°C per ca. 30 minuti. Lasciatelo raffreddare completamente. Potete prepararlo anche il giorno prima.

    Vedi il passo passo per realizzare il Pan di spagna.

La crema della Torta Raffaello

  1. Fondere il cioccolato bianco - Torta Raffaello

    Tritate il cioccolato bianco, scioglietelo a bagnomaria o nel microonde e tenete da parte.

    Leggi come sciogliere il cioccolato.

  2. Mixare i wafer alla vaniglia e le mandorle - Torta Raffaello

    Tritate in un mixer i wafer alla vaniglia e le mandorle.

  3. Amalgamare mascarpone e gli altri ingredienti - Torta Raffaello


    Montate la panna (da sola) e mettete in frigorifero.

    In una terrina adagiate il mascarpone scolato dal suo siero. lo zucchero a velo e la vanillina. Lavorate a crema con le fruste elettriche (o con la frusta K o a foglia della planetaria).

  4. Crema Torta Raffaello

    Unite il cioccolato bianco fuso, la farina di cocco e i wafer frullati con le mandorle. Amalgamate il tutto.

  5. Farcitura Torta Raffaello ricetta dolce

    In ultimo aggiungete la panna montata, in modo da alleggerire il gusto della crema.

Torta Raffaello: ricetta e fase finale

  1. Riprendete il pan di spagna e tagliatelo orizzontalmente in 3 dischi.

  2. Gli strati della Torta Raffaello

    Appoggiate il primo disco sul piatto da portata. Bagnate con il latte mescolato con lo zucchero e stendete sopra uno strato di crema al cocco, utilizzando una spatola di acciaio, ad uno spessore di ca. 1 centimetro (ca. 1/3 della crema).

  3. Appoggiate sopra il secondo disco, premendo leggermente, bagnate con il latte e stendete la crema.

    Ricoprite con il terzo disco, premete e bagnate leggermente ancora con il latte.

  4. E’ lo stesso se stendete la crema fuori dai bordi, tanto poi la recuperate.

    Ricoprite tutta la Torta Raffaello con la crema rimasta, sia i bordi che la superficie, creando un velo leggero.

  5. Decorazione di cocco - Torta Raffaello torta

    Spolverate tutta la torta di farina di cocco, inclinandola bene per far depositare il cocco sui bordi, e sulla superficie superiore. In ultimo, decorate con i cioccolatini Raffaello Ferrero.

  6. Mettete in frigorifero per almeno mezz’oretta, ma anche 1-2 ore vanno benissimo! E’ più buona gustata fredda e i sapori si amalgamano ancora meglio!

  7. Torta Raffaello ricetta dolce torta con cioccolato bianco e cocco

    Che ne dite? Non è carinissima questa torta al cioccolato bianco e cocco? Preparerete anche voi la Torta Raffaello, come ricetta per il vostro compleanno o per la prossima giornata di festa? E’ così soffice e golosa: si scioglie in bocca!

Conservazione

  1. La Torta Raffaello si conserva in frigorifero per 3 giorni. Una volta tagliata, vi consiglio di ricoprirla con la pellicola trasparente, in modo da preservarne la fragranza. Se proprio vi avanza qualche fetta, potete anche congelarla (prima di gustarla, fatela decongelarle in frigorifero per qualche ora).

Leyla consiglia…

Per una versione un pochino più leggera, vi consiglio di utilizzare 250 g di mascarpone e 250 g di ricotta vaccina.

Da provare anche gli altri dolci al cocco:

Tortine al cocco e marmellata
Semifreddo al cocco e Nutella
Cheeecake al cocco
Biscotti al cocco
Amaretti al mascarpone e cocco

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

Precedente Pancake salati Successivo Cena tra amici con menù tirolese sui social, in collaborazione con GialloZafferano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.