Cena tra amici con menù tirolese sui social, in collaborazione con GialloZafferano

Oggi vi racconto un po’ della mia cena tra amici che ho organizzato a casa mia qualche giorno fa. Vi ricordate che vi avevo parlato della Social Dinner legata al concorso di Pril e Nelsen in collaborazione con GialloZafferano? Il 5 ottobre 2019 ho rappresentato il Trentino-Alto Adige, la mia regione, e proprio a casa mia, ho organizzato una cena tra amici insieme al vincitore regionale del concorso.

POTETE VOTARE IL MIO MENU DEL TRENTINO-ALTO ADIGE NEL NUOVO CONCORSO DI GIALLOZAFFERANO, OGNI GIORNO IN PALIO PREMI GIORNALIERI! Ecco dove partecipare: https://www.giallozafferano.it/a-cena-con-pril-e-nelsen NE SAREI FELICE! ♥

Cena tra amici: la tavolata con menu tirolese
La tavolata

Cena tra amici sui social network: come è iniziata questa esperienza!

Tutto è iniziato quest’estate, quando ho saputo di essere stata scelta per questa bellissima esperienza. L’emozione è stata grande, insieme a tanto stupore, dato che era un evento esclusivo e prestigioso. In pochi secondi, stavo già pensando come organizzare il tavolo, le sedie, mi frullavano in mente tante idee su cosa cucinare per questa cena tra amici a tema tirolese.

Dopo qualche settimana ho ricevuto un pacco enorme contenente tutti i prodotti Pril & Nelsen per la pulizia delle stoviglie e dei piatti, il cura lavastoviglie, il brillantante, ecc.. insieme al grembiule di GialloZafferano, presine per il forno e spillette.

Da lì è iniziato il lavoro sui social, specialmente sul canale Instagram di Dulcisss in forno, dato che ho voluto tenere tutti i miei lettori sempre informati sui vari passi fino ad arrivare all’evento finale!

Man mano che passavano i giorni, l’emozione si faceva sempre più sentire e ho iniziato a stilare liste “TO DO” di cose da comprare e da fare prima della grande data!

Menu tirolese: Spatzle panna e prosciutto
Spatzle panna e prosciutto

Nel kit iniziale ho ricevuto anche il Menù della cena in Trentino-Alto Adige: gli Spatzle con panna e prosciutto, che amo da morire, insieme ai mitici Canederli allo speck, lo Stinco di maiale e lo Strudel di mele. Devo dirvi che l’unica cosa che mi preoccupava un po’ era lo stinco e avevo il terrore che venisse poco saporito, per cui mi sono esercitata e nelle settimane precedenti ne ho fatti diversi, fino ad ottenere la ricetta perfetta!

Menu tirolese: stinchi di maiale
La teglia con gli stinchi di maiale pronti

Ho organizzato la mia Social dinner come una cena tra amici: ho invitato tutti i miei amici più cari, che sono anche un po’ anti-social, e hanno acconsentito di buon grado ad apparire nelle mie dirette sui social.

Qualche giorno prima della cena, ho scoperto che ci sarebbe stato il collegamento in diretta con la Dinner organizzata presso la Redazione di GialloZafferano. Mi ha fatto davvero tanto piacere questo invito e il collegamento con la cena “principe” era un grande onore!

Sempre pochi giorni prima, ho saputo chi era il vincitore della mia cena tra amici.

Il giorno prima, sono andata a fare la spesa e ho preso tutto il necessario, tornando a casa con mille buste e soprattutto un pacco enorme di stinchi di maiale direttamente dal mio macellaio di fiducia: non avevo considerato che 7 stinchi tagliati a metà potessero pesare così tanto e occupare così tanto spazio! A fatica sono riuscita a farli stare in 2 teglie da forno!

Alla sera ho preparato l’insalata di patate di contorno, che adoro, e ho messo gli stinchi a macerare nel vino e spezie, massaggiandoli uno ad uno con tanto amore.

Il giorno della cena, ho avuto la brillante idea di preparare gli Strudel di mele in diretta su Instagram, nelle stories. Il tempo è assolutamente volato e per un attimo ho pensato di non riuscire a fare tutto. E invece no! Tutto è andato alla perfezione!

Cena tra amici tirolese: lo strudel di mele
Strudel di mele

La cena si è svolta proprio come una cena tra amici: mio marito e le persone più care e il vincitore, Mauro, con sua moglie, Giuliana. In pochi instanti si sono rivelate due persone splendide e si sono integrate subito con il resto degli invitati.

Vincitori del concorso Pril e Nelsen
Con i vincitori del concorso, Mauro e Giuliana

In totale eravamo 11 persone: abbiamo passato la serata tra risate e buon cibo, le riprese dei momenti principali in diretta nelle stories su Instagram e poi il collegamento con la cena di GialloZafferano, in cui Giovanni e Aurora mi hanno portato virtualmente in giro per la redazione, rendendomi partecipe di quello che accadeva nella loro social dinner. Poi sapere che nello stesso momento, c’erano altre 20 cene regionali, era tutto così incredibile ed emozionante!

Diretta di GIalloZafferano con Dulcisss in forno
La diretta dalla Redazione di GialloZafferano

Durante la cena, i miei amici mi hanno anche aiutato a lavare i piatti o a caricare la lavastoviglie: quasi quasi li assumo tutti nello staff di Dulcisss in forno!

La serata si è conclusa oltre l’1 di notte e devo dirvi che ero davvero soddisfatta, sia perché i piatti sono venuti esattamente come volevo, sia perché il clima della mia cena tra amici è stato tranquillo e rilassato, e mi sono divertita un mondo! Mancava il conto alla rovescia a mezzanotte e poteva essere Capodanno!

Leyla Farella, rappresentate della Social Dinner del Trentino Alto Adige

Spero ci saranno altri eventi di questo genere: sono esperienze che arricchiscono, sfide da superare che ti fanno crescere. Grazie GialloZafferano, Pril & Nelsen per questa opportunità!

P.S. Se ti piacciono i piatti tirolesi ti consiglio di guardare il mio speciale con tutti i PIATTI TIPICI TEDESCHI E TIROLESI.

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

Precedente Torta Raffaello Successivo Canederli agli spinaci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.