Pizza in teglia, ricetta semplicissima per una pizza soffice

Impasto per pizza in teglia: la ricetta per realizzare una perfetta pizza in teglia soffice, in maniera molto semplice, fatta in casa. Dopo la pizza bianca, arriva la pizza rossa, ideata quando mi serviva la pizza rossa per la dieta Melarossa. E da li non l’ho più lasciata!

Con questo impasto per pizza in teglia otterrete una pizza soffice, morbida, sia bassa che alta e soffice, alveolata, digeribile, senza macchinari e senza dover impastare. Perfetta sia per chi è alle prime armi, ma anche per chi se ne intende di lievitati. Si stende che è una meraviglia ed è buonissima!

Quando faccio la pizza fatta in casa, per comodità, scelgo la pizza in teglia, che ricorda la pizza al taglio. Se ho fretta preparo l’impasto veloce con solo 2 ore di lievitazione, se no la preparo il giorno prima, ancora più alveolata e bollosa. Vedremo entrambi i metodi!

Una volta stesa si può condire solo con pomodoro, oppure con mozzarella o altri ingredienti a scelta. Ecco la ricetta dell’ impasto per pizza in teglia.

Impasto per pizza in teglia, ricetta semplicissima per una pizza soffice

Pizza in teglia ricetta alta e soffice - pizza rossa
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    Lievitazione + 10 minuti
  • Cottura:
    13 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 0 (o farina per pizza) 500 g
  • Acqua 380 ml
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai
  • Fiocchi di patate per purè 15 g (2 cucchiai rasi)
  • Lievito di birra fresco 12 g
  • Miele di acacia 1 cucchiaino
  • Sale 10 g

Preparazione

  1. Queste dosi di impasto pizza sono per 4 persone e 2 teglie da pizza da 26 x 38 cm (un po’ più piccole delle teglie pizza classiche).

    Utilizzo i fiocchi di patate del purè perchè garantiscono una pizza morbida e soffice, un po’ come quando si aggiunge agli impasti la patata lessa o la fecola di patate.

  2. Pizza in teglia: ricetta e preparazione

    Sciogliete il lievito di birra in 200 ml di acqua, insieme al miele e mescolate.

    Mettete in una ciotola capiente la farina, i fiocchi di purè e l’acqua insieme al lievito. Amalgamate gli ingredienti brevemente con un cucchiaio.

  3. Unite l’acqua restante (180 ml), l’olio e il sale. Amalgamate il tutto per qualche minuto, sempre con un cucchiaio. Otterrete un impasto piuttosto morbido e informe. E’ tutto normale.

    Lavorazione impasto per pizza in teglia
  4. Coprite la scodella con della pellicola trasparente e lasciate lievitare nel forno con luce accesa o con la funzione lievitazione a 30°C per ca. 2 ore. L’impasto dovrà triplicare!

    Pizza in teglia: lievitazione
  5. Trascorso il tempo, rovesciate il vostro impasto morbido sul piano di lavoro infarinato. Allungatelo un po’ con i polpastrelli, per formare un rettangolo e fate una piega a 3 per rinforzare l’impasto: prendete il lembo del lato corto e portatelo verso il centro, poi portate l’altro lembo verso il centro. La piega è già fatta.

    Le pieghe dell'impasto per pizza
  6. Dividete l’impasto a metà che verrà poi usato per le due teglie di pizza.

  7. Per entrambe le porzioni di impasto, fate ancora una piega a 3 (come sopra). Copritele con un panno umido (o della carta da forno bagnata e strizzata) e lasciate riposare per 15 minuti.

  8. Prendete le teglie e ungetele con l’olio. Adagiate all’interno l’impasto per pizza in teglia e stendetelo con i polpastrelli unti di olio (così l’impasto non vi si attacca alle mani), portando l’impasto verso l’esterno.

    La stesura della pizza in teglia
  9. Condite con della salsa di pomodoro (350 ml) condita con 1 cucchiaio di olio e una presa di sale, lasciando 1 cm dal bordo libero. Aggiungete l’origano, se vi piace.

  10. Mettete la pizza in teglia nuovamente a lievitare nel forno spento con luce accesa o con lievitazione attiva: per una pizza soffice, ma bassa, basteranno 10 minuti. Per una pizza alta e soffice, ci vorranno ca. 30 – 40 minuti.

  11. Trascorso il tempo, accendete il forno statico a 250°C

    Per la pizza rossa, lasciatela così, solo con il pomodoro, oppure unite la mozzarella e gli ingredienti che preferite. Infornate nel forno statico preriscaldato a 250°C per ca. 13 – 15 minuti, finchè sarà dorata secondo il vostro gusto. La vostra Pizza in teglia è pronta per essere tagliata e spartita!

  12. Impasto per pizza in teglia da fare il giorno prima

    Come vi dicevo, se desiderate, potete preparare questo impasto il giorno prima. Una volta pronto, copritelo con la pellicola e mettetelo in frigorifero. Dopo ca. 20 ore potrete estrarlo e lasciarlo nel forno spento con lucina accesa per ca. 2 ore, fino a quando triplica. Verrà ancora più bolloso e alveolato. Il resto della preparazione non cambia.

    Impasto per pizza in teglia
  13. Ricordatevi di estrarre l’impasto per pizza in teglia ca. 3 ore prima di quando andrete a mangiarla: quindi verso le 17, se la mangerete alle 20.

  14. Credo di avervi detto tutto. Vi assicuro che la pizza in teglia è davvero fantastica e semplicissima! Una pizza fatta in casa davvero da provare!

Leyla consiglia…

Potete provare anche la versione tonda della pizza fatta in casa.

Con questo impasto per pizza in teglia potete anche preparare:

Da non perdere anche i Muffin pizza e le Pizzelle fritte (impasti diversi).

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

Precedente Pasta con stracchino Successivo Tiramisu alla Nutella: la ricetta del Nutellamisu

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.