Crea sito

Ghiaccioli alla menta

La ricetta dei Ghiaccioli alla menta, una merenda estiva fresca e refrigerante, preparati con sciroppo alla menta. Lo so che i Ghiaccioli alla menta fatti in casa sono una ricetta-non ricetta, visto la facilità di esecuzione, ma volevo comunque farveli vedere, dato che mi sono divertita a fare le foto!

Quando è tanto caldo, la menta è proprio quello che ci vuole per rinfrescarci un po’. I Ghiaccioli alla menta sono davvero facilissimi e li potete tenere pronti in freezer, da gustarveli quando più vi piace, a merenda e nel dopo cena. Io ne preparo di due tipi: acqua e menta e latte e menta.

Avete mai provato a bere latte e menta, preparata sempre con lo sciroppo alla menta? Devo dire che la prima volta che me l’hanno proposto mi sembrava alquanto strano. Ma quando l’ho gustata, ho trovato questa bevanda estremamente dissetante e fresca. Ma perchè non farci i ghiaccioli fatti in casa? Trovo che il ghiacciolo alla menta sia delizioso e appagante, con poche calorie, una buona alternativa al gelato.

Ecco la ricetta dei Ghiaccioli alla menta. Ringrazio il mio amico Fabio del blog “Pasta, Amore, Fantasia, e…” per avermeli fatti conoscere, sono anni che li puntavo.

Ghiaccioli alla menta, ricetta facilissima e rinfrescante

Ricetta ghiaccioli alla menta
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Porzioni:
    5 ghiaccioli da 60 ml
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Latte o acqua 260 ml
  • Sciroppo alla menta 40 ml

Preparazione

  1. Ghiaccioli alla menta: ricetta e preparazione

    Con queste dosi otterrete 5 ghiaccioli alla menta da 60 ml, che sono i classici preparati con gli stampi da ghiaccioli fatti in casa. L’anno scorso ho comprato uno stampo per ghiaccioli in silicone (lo vedete nelle foto): sono un po’ più grandi, dall’aspetto simile a quelli che si comprano e ve ne vengono solo 3. Vi consiglio quindi di raddoppiare le dosi.

  2. Mettete in un contenitore l’acqua e unite la dose di sciroppo alla menta.

  3. Mescolate per amalgamare la miscela.

  4. Versate la miscela all’interno degli stampini per ghiaccioli, lasciando circa mezzo centimetro libero, richiudete con il coperchio e inserite lo stecco di legno, se non fosse già in incluso insieme al coperchio. Mettete in freezer per 4-5 ore o tutta la notte.

  5. Per la versione latte e menta, vi basterà sostituire l’acqua con il latte, intero o parzialmente scremato.

  6. Calorie ghiacciolo alla menta

    Le calorie per 100 g di ghiacciolo alla menta è di solo 45 cal per la versione acqua e menta, mentre per il ghiacciolo latte e menta aumentano a 87 cal. Se preparate i ghiaccioli alla menta con gli stampi da 60 ml, le calorie sono poco più della metà. Io ho utilizzato il classico Sciroppo di menta Fabbri.

    Ghiaccioli alla menta, ricetta semplice e veloce
  7. Conservazione

    Mi sembra quasi inutile dirlo, i Ghiaccioli alla menta si conservano in freezer per qualche settimana, tanto finiranno sicuramente prima.

Leyla consiglia…

Se non avete gli stampini, potete versare la miscela all’interno di bicchierini di plastica da caffè, coprire con della pellicola trasparente e inserire al centro uno stecco di legno oppure un cucchiaino di plastica da gelato o un cucchiaino normale. Mettete in freezer. Insomma, in qualche modo ci si arrangia.

Da provare anche:

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.