Crea sito

Bignè salati, ricetta antipasto elegante

Bignè salati, ricetta di un antipasto di sicuro successo, che piacerà davvero tutti: sono dei bigne salati ripieni (choux salati) che si possono farcire in diversi modi, che danno sicuramente un tocco di eleganza e raffinatezza al vostro menu. E non vi dico che buoni!

I bignè salati sono i classici bignè, cambia solo la farcitura: la pasta choux con cui sono fatti è un impasto neutro che và bene sia per il dolce che per il salato. Cambia ovviamente il ripieno per bignè salati che può variare in base ai vostri gusti: tra tutti amo i bigne salati ripieni al tonno oppure al salmone. Più sotto vi lascerò idee e ricette per il ripieno dei bignè salati. Potrete anche preparare dei profiteroles salati, creando una golosa composizione.

La cosa bella è che questi bocconcini salati risultano piuttosto morbidi, specialmente se li preparate il giorno prima e li farcite poco prima di servirli. Sicuramente diversi da quelli che si comprano al supermercato, ma ovviamente potrete utilizzare anche quelli già pronti.

Per i bignè salati farciti, ho utilizzato le ricette delle mousse salate che si preparano in un attimo e sono velocissime! Potrete servirli anche ad un apericena o come stuzzichini in un buffet. Farete un figurone! Perfetti anche come antipasto per Natale o Capodanno. Ecco la ricetta dei Bignè salati.

Bignè salati ricetta
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni20 bignè salati
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaFrancese

Bignè salati: ricetta e preparazione

Per l’impasto dei bignè salati

  • 82 gfarina 00
  • 80 glatte intero
  • 70 gacqua
  • 62 gburro
  • 125 guova (ca. 2 uova medie e mezzo)
  • 1 pizzicozucchero
  • 1 pizzicosale
  • 15 gburro (per ungere la teglia)

Per la crema al tonno

  • 50 grobiola
  • 50 gtonno sott’olio (sgocciolato)
  • 3 cucchiainicapperi sott’aceto

Per la crema al salmone

  • 70 grobiola
  • 50 gsalmone affumicato
  • 1 cucchiainopanna fresca liquida

Per la crema al formaggio

  • 120 gformaggio fresco spalmabile (Philadelphia)
  • 3 cucchiaipanna fresca liquida
  • 3 cucchiaierba cipollina

Preparazione dei Bignè salati ripieni

  1. Con questo impasto otterrete ca. 30 bignè salati. Con le dosi delle creme che vi ho indicato riuscirete a farcire ca. 20 bignè. Dipende sempre dalla grandezza del bignè e con quanta farcitura li riempirete. Oggi ve li presento con tre ripieni differenti: bigne salati ripieni al tonno, bigne salati ripieni al salmone e i bignè salati al formaggio (con philadelphia ed erba cipollina). Se preferite, potete anche farcirli con un unico gusto, ovviamente dovrete aumentare le dosi.

L’impasto dei bignè salati

  1. Cottura latte e burro - Impasto Bignè salati ricetta

    Inserite, in una pentola, l’acqua, il latte, lo zucchero, il sale e il burro, e portate a bollore. Togliete dal fuoco e versate tutta la farina in un’unica volta.

  2. Aggiunta della farina - Choux salati

    Mescolate energicamente con un cucchiaio di legno, poi rimettete sul fuoco. Continuate a mescolare finchè l’impasto avrà formato una palla, staccandosi dalle pareti. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare per qualche minuto.

  3. Accendete il forno statico a 220°C

    Azzerate la bilancia e pesate le uova, fino ad ottenere il peso di 125 grammi. Sbattetele leggermente con una forchetta.

  4. Unire le uova - Ricetta Bignè salati

    Con le fruste elettriche (o con la frusta K della planetaria) frullate l’impasto dei bignè salati in modo da raffreddarlo un attimo. Basta davvero 1 minuto. Unite poco uovo alla volta, attendendo sempre che l’impasto lo assorba prima di aggiungerne altro. L’impasto dovrà risultare liscio ed omogeneo, leggermente tiepido.

  5. Fondete una noce di burro e spennellate la teglia con il burro fuso. Passate un foglio di carta assorbente per togliere l’eccesso.

  6. Come fare i bignè salati

    Inserite l’impasto in una sac à poche con bocchetta liscia, spremete una noce di impasto sulla teglia, lasciando almeno 3 cm di distanza tra di loro. Passate sulla superficie di ogni bignè con il dito inumidito d’acqua per togliere la puntina di impasto sulla sommità.

  7. Cottura dei bignè salati

    Infornate i bignè salati nel forno statico preriscaldato a 220°C per 10 minuti, poi a 190°C per altri 10 minuti e poi 20 minuti a forno spento con lo sportello leggermente aperto (mettete un cucchiaio di legno tra il forno e lo sportello). In questo modo i vostri bignè vi verranno vuoti e asciutti.

  8. Lasciateli infine raffreddare a temperatura ambiente prima di farcirli. Potete anche inserirli in un sacchetto di plastica alimentare (tipo quelli del congelatore) e farcire nei giorni seguenti.

Come farcire i bignè salati

  1. Ripieno per bignè salati

    Come vi dicevo, utilizzo delle mousse salate per farcire i bignè. Per la crema al tonno vi basterà inserire la robiola (o philadelphia), il tonno sgocciolato e i capperi all’interno di un mixer e poi frullare. Stessa cosa per preparare i bigne salati ripieni al salmone.

  2. Come fare i bignè salati ripieni

    Per i bignè salati al formaggio vi basterà amalgamare in una ciotolina la philadelphia, l’erba cipollina tritata e la panna.

  3. Bigne salati ripieni

    Prendete un bignè e tagliate la sommità. Inserite la mousse all’interno di una sac à poche con bocchetta a stella e riempite completamente l’interno e praticate qualche giro di crema anche sulla parte esterna.

  4. bignè salati farciti pronti

    Richiudete con il cappello di bignè. Spruzzate ancora con un ciuffetto di crema in modo da decorare ciascun bignè con una strisciolina di salmone o un cappero, un chicco di melagrana o del pepe rosa, a vostro gusto.

  5. Ma lo sapete che potete preparare i bignè farciti salati anche di altre cose? Potete utilizzarli come fossero dei mini paninetti e inserire all’interno del formaggio, prosciutto crudo e rucola oppure riempire il bignè di ricotta e aggiungere bresaola o prosciutto, verdure grigliate, pomodori secchi, olive. Potete creare tante combinazioni diverse! Vi assicuro che i bigne salati ripieni fanno sempre la loro figura e uno tiro l’altro! Sono davvero gustosissimi!

Conservazione

  1. Potete conservare i bignè salati (non farciti) anche per 10 giorni all’interno di un sacchetto per congelatore. Potete anche congelarli. Una volta farciti, vi consiglio di servirli nel giro di poco tempo, per poterli gustare al massimo. Se dovessero avanzare, poneteli in frigorifero, in un contenitore ermetico, fino al giorno dopo.

Leyla consiglia…

Da provare anche:

PARIS BREST

TORTA PROFITTEROL

PROFITEROLES

ECLAIR

BIGNE’ PANNA E FRAGOLE

Da non perdere lo speciale ANTIPASTI DI NATALE, con tante idee per il vostro Menu!

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.