Crea sito

Danubio salato, come una nuvola!

Danubio salato, ricetta favolosa preparata con il pan brioche salato ripieno di prosciutto e formaggio. Una sorta di torta salata di brioche, dalla consistenza morbidissima e dal gusto davvero speciale. Il Danubio è un rustico tipico della cucina napoletana, insieme al Casatiello napoletano, al Tortano e al Baba rustico. Potevo forse non prepararlo? E non vi dico che bontà!

Sono sicura che la sua sofficità e morbidezza vi conquisterà! Il Danubio napoletano è carinissimo da portare a tavola, sempre d’effetto e scenografico e le varie parti si staccheranno con facilità, semplicemente prendendolo con le mani.

Il Danubio salato si può servire come antipasto o per un aperitivo o pr un’apericena. Perfetto anche da portare in giro per una scampagnata o un pic-nic. Ottimo tiepido, ma anche a temperatura ambiente. Potete farcirlo come preferite, con vari formaggi o salumi, ma anche tonno o salmone. Potete anche preparare un danubio salato ripieno di verdure. Insomma, potete personalizzarlo in base ai vostri gusti!

Ecco la ricetta del Danubio salato. Dato che adoro i Buchteln, potevo forse non cucinare anche questa deliziosa versione salata? Unico rischio è mangiarvelo tutto: qui a casa mia è stato letteralmente preso d’assalto!

Danubio salato ricetta
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore 50 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni1 Tortiera da 24/26 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Danubio salato: ricetta e preparazione

Per il lievitino

  • 150 gfarina Manitoba
  • 90 gacqua
  • 15 glievito di birra fresco

Per l’impasto

  • 250 gfarina 00
  • 100 gfarina Manitoba
  • 100 gburro (morbido)
  • 50 gacqua
  • 30 gzucchero
  • 2uova (medie)
  • 10 gsale

E inoltre…

  • 200 gprosciutto cotto
  • 200 gprovola (o edamer, fontina, galbanino)
  • 10 gburro (per lo stampo)
  • 1uovo (per spennellare)
  • 1 cucchiaiolatte

Preparazione del Danubio salato

  1. Il Danubio salato viene preparato in due fasi: prima viene creato il lievitino e poi l’impasto. E’ questo il segreto della sua sofficità! Per ottenere la sua forma scenografica, vengono create delle palline da farcire a piacere e messe a lievitare in teglia. Con la lievitazione e la successiva cottura si uniranno, rendendo il Danubio molto carino da presentare.

    Se la quantità di lievito vi sembra tanta, potete benissimo dimezzare la dose (ca. 7 grammi), ma dovrete raddoppiare i tempi di lievitazione dell’impasto e delle palline in teglia.

    Se utilizzate il lievito di birra secco (disidratato), ne serviranno 5 grammi.

Il lievitino

  1. Estraete il burro dal frigo nel momento in cui iniziate la preparazione del lievitino, in modo che diventi morbido.

  2. Amalgamare farina, lievito e acqua per il lievitino - Ricetta danubio salato

    In una ciotola disponete la farina, il lievito sbriciolato e l’acqua. Mescolate con una forchetta, poi rovesciate sul piano di lavoro, in modo da creare una palla. Non serve che diventi omogeneo.

  3. Prima lievitazione - Ricetta Danubio salato ripieno

    Coprite con la pellicola trasparente e lasciate lievitare nel forno spento per 50 minuti.

L’impasto del Danubio salato ripieno

  1. Lavorare il lievitino e l'acqua - Ricetta Danubio rustico

    Trascorso il tempo, riprendete il lievitino, riducetelo a pezzi con le mani e inseritelo nella ciotola della planetaria insieme all’acqua. Azionate la frusta K o a foglia a bassa velocità, per qualche minuto, per far amalgamare il composto.

  2. Unire farina e uova - Danubio salato ricetta

    Pesate le farine e mescolatele insieme. Tenetele da parte in una scodella.

    Aggiungete all’impasto ¾ della farina, le uova e lo zucchero. Azionate la planetaria per qualche minuto, per far amalgamare gli ingredienti.

  3. Unire il burro e il sale - Impasto torta danubio salata

    Dopo qualche minuto, l’impasto si sarà staccato dalle pareti. A quel punto, unite il burro a pezzetti, il sale e qualche cucchiaio di farina alla volta, fino ad aggiungerla interamente.

  4. Quando tutti gli ingredienti saranno incorporati, togliete la frusta e inserite il gancio per impastare. Lavorate l’impasto del Danubio salato per 10 minuti, a media velocità, staccandolo, ogni tanto dal gancio.

  5. Unire il burro e il sale - Impasto torta danubio salata

    L’impasto del Danubio rustico è pronto. Con le mani formate una palla e adagiatela in un’ampia scodella leggermente unta di olio. Ungete un pochino anche la superficie. Coprite con pellicola e lasciate lievitare per 2 ore nel forno spento con luce accesa (o con funzione lievitazione) fino al raddoppio.

Come preparare la torta Danubio salata

  1. Creare le palline - Ricetta danubio

    Trascorso il tempo, rovesciate l’impasto sulla spianatoia infarinata e ricavate 18 pezzi, tagliando l’impasto con un tarocco. Per avere le palline della stessa dimensione, le ho pesate una alla volta, aggiustando man mano il peso: sono 18 palline da 48 grammi ciascuna.

  2. Farcitura delle palline

    Preparate il ripieno del danubio, tagliando a dadini il prosciutto e la provola (o altri formaggi o salumi).

    Prendete un pezzo di impasto e appiattitelo con i polpastrelli, come per formare una pizzetta. Al centro posizionate qualche dadino di prosciutto e di provola.

  3. Chiusura delle palline per il Danubio salato

    Richiudete i lembi verso il centro i modo da formare un sacchettino.

  4. Palline farcite - Danubio salato ripieno

    Pirlate la pallina sul piano di lavoro, in modo da dare una forma bella tondeggiante e tenete da parte. Proseguite allo stesso modo con il resto dell’impasto.

  5. Composizione della Torta Danubio salata

    Fondete il burro e spennellate i bordi e il fondo di una tortiera. Potete utilizzare sia una tortiera da 24 cm, sia da 26 cm. In quello da 24 cm ci staranno 15 palline, mentre nell’altro tutte e 18.

    Adagiate le palline all’interno dello stampo, leggermente staccate, con la chiusura verso il basso.

  6. Ricoprite la vostra torta danubio salata con pellicola e lasciate lievitare nel forno spento con la lucina accesa per 1 ora.

  7. Cottura del Danubio salato ricetta

    Vedrete che lievitando, si attaccheranno tra di loro.

    Accendete il forno statico a 180°C

    Spennellate la superficie del danubio salato ripieno con 1 uovo sbattuto con 1 cucchiaio di latte. Se vi piace potete spolverare anche dei semini di sesamo. Infornate nel forno statico preriscaldato a 180°C per 30 minuti.

  8. Danubio rustico ricetta

    Una volta pronto, servite subito, oppure coprite con un panno di cotone in modo che l’umidità rimanga all’interno, garantendo una sofficità incredibile, proprio come per i Panini per Hamburger.

    Il vostro Danubio napoletano è pronto, non vi resta che assaggiare!

Conservazione

  1. Danubio salato ripieno ricetta

    Il Danubio salato si conserva per 1 giorno, all’interno di una sacchetto alimentare (tipo quelli per il congelatore). Si può anche congelare, già porzionato. Ovviamente appena fatto è ancora più buono!

Leyla consiglia…

Se non avete la planetaria, potete utilizzare le fruste elettriche a spirale e poi impastare a mano. Potete anche impastare tutto a mano, amalgamando gli ingredienti con un cucchiaio e poi impastando sulla spianatoia fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Da provare anche le BRIOCHE SALATE e i CORNETTI SALATI.

Da non perdere gli speciali:

– RICETTE PANE

– RICETTE FOCACCIA

– BRIOCHE E DOLCI LIEVITATI

***

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.