Crea sito

Arancine alla parmigiana

Adoro le arancine o arancini, ma ahimé qui dove vivo é difficile trovarne di veramente buoni, cosi quando ho un po’ di tempo li preparo a casa. Certo c’é un po’ lavoro é vero, ma vi assicuro che ne vale veramente la pena. Questa volta vi propongo la variante delle arancine alla parmigiana ripiene di melanzane fritte, parmigiano e mozzarella. Sono deliziose e sono sicura che piaceranno anche a voi. Vi consiglio di seguire al ricetta che segue alla lettera per ottenere un risultato perfetto.

  • Preparazione: 50 Minuti
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 12 arancine/i
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per il riso

  • 500 g Riso ( io riso per arancine )
  • 1 l Brodo vegetale
  • 2 bustine Zafferano
  • 10 g Sale
  • 60 g Burro

Per il ripieno

  • 2 Melanzane
  • 250 g Mozzarella
  • 150 g Parmigiano reggiano (grattuggiato)
  • 150 g Passata di pomodoro
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Sale
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Basilico

Per la finitura

  • 1 Uova
  • 100 g Farina
  • 180 ml Acqua
  • 150 g Pangrattato

Per la cottura

  • 3 l Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione delle vostre arancine lavando e asciugando le melanzane; tagliateli a dadini piccoli versateli dentro un vassoio e cospargete di sale. Lasciate trasudare per circa 30 minuti. A questo punto versate dell’olio d’oliva in padella lasciate riscaldare. Quindi strizzate le melanzane, asciugate con della carta cucina e versateli nell’olio caldo, lasciateli cuocere e rimettete su carta cucina. Appena avrete cotto tutte le melanzane preparate un sugo soffriggendo uno spicchio d’aglio in poco olio, appena pronto versate la passata di pomodoro, condite con sale e pepe, qualche foglia di basilico, quindi abbassate la fiamma e fate cuocere per 10 minuti; trascorsi i quali verserete i dadini di melanzane e lasciate insaporire. Ricordatevi di togliere l’aglio, il sugo sará poco ma servirá semplicemente a rendere piú morbide le melanzane all’interno delle arancine. Quindi spegnete il fuoco e continuate preparando il riso.

  2. Versate il brodo in una pentola con lo zafferano il burro e il sale, portate tutto ad ebollizione e versate il riso. Quindi abbassate la fiamma coprite e lasciate cuocere il riso mescolando di tanto in tanto, finché non avrá assorbito tutto il brodo. A questo punto versate il riso su un piano per farlo raffreddare. Ora tagliate la mozzarella a dadini piccoli e lasciateli scolare dentro uno scolapasta.

  3. Adesso iniziate la composizione delle arancine io ho usato un attrezzo per formarle, ma potete farle anche a mano. Versate il riso dentro lo stampo e con l’aiuto di un cucchiaio fate una leggera pressione sulla base, quindi porre il coperchio e con lo stantuffo realizzate la cavitá nella quale verserete il ripieno di mozzarella, melanzane e 1 cucchiaino di parmigiano. Versate quindi altri 2 cucchiani di riso e con la base dello stantuffo (quindi capovolto), fate una leggera pressione sulla base dell’arancina. quindi togliete il coperchio e estraete delicatamente l’arancina/o. Se non avete l’attrezzo per farli dovete realizzare una conca con il riso farcirlo con il ripieno e aggiungere altro riso per realizzarlo a punta. Ovviamente potete farle anche rotonde come vedete nell’immagine in alto.

    Bene dopo che avrete realizzato tutte le arancine ponetele in frigo per un paio d’ore.

    Preparate ora la finitura:

    versate in una ciotola farina unite l’uovo e l’acqua iniziate a mescolare con una frusta a mano finché non otterrete una pastella priva di grumi. A questo punto passate le arancine alla parmigiana nella pastella e poi nel pangrattato. Quindi procedete alla cottura: versate l’olio nella friggitrice come ho fatto io (o in una pentola capiente) e lasciate riscaldare fino a 190°. Se non avete la friggitrice potete fare un piccolo test per capire se l’olio é abbastanza caldo versando semplicemente qualche mollica e se inizia sfrigolare sará pronto. Ora ponete massimo 4 arancine dentro in cestello della friggitrice e lasciate cuocere per circa 3-4 minuti finché non avete ottenuto una doratura perfetta.

  4. Se ami le/i  ARANCINE/I  e i SUPPLí dai un’occhiata alla mia raccolta che trovi QUI   

    Trovi anche ricette con passo passo fotografico 

Note

Per vedere altre ricette torna alla HOME

Seguimi anche su FACEBOOK ti aspetto !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.