Crea sito

Torta Scema di Sarzana

Torta Scema di Sarzana. Buongiorno amici oggi vi presento la torta scema una ricetta tipica della mia amata Liguria in particolare di Sarzana, località in provincia di La Spezia.
La torta scema o torta sema (così si dice in dialetto sarzanese) è una torta salata di riso senza uova, senza sfoglia, senza latte, insomma una torta velocissima (e vegana) che si prepara in 10 minuti ed è buona da impazzire! Un crosticina croccante in superficie con sotto un goloso strano morbido di riso.
Il nome dialettale deriva dalla semplicità assoluta dei suoi ingredienti, tutti poveri e genuini, come il riso, la farina, il pangrattato, del buon olio extravergine di oliva e un pizzico di sale.
Una ricetta forse poco conosciuta che merita di essere provata e condivisa e che dimostra come la nostra cucina regionale sia semplice e saporita. Vediamo insieme come prepararla.

Torta Scema di Sarzana
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6-8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Le dosi sono per una teglia tonda da 40 cm di diametro.
  • 250 gRiso Arborio
  • 100 gFarina 00
  • 1 bicchiereAcqua
  • 100 gPangrattato
  • 6 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicoSale

Strumenti

  • Forno
  • Teglia da 40 cm di diametro

Preparazione

  1. Preparare la torta scema di Sarzana è un gioco da ragazzi!

  2. Bollire il riso in un litro d’acqua leggermente salata. Fate cuocere per 15 minuti poi lasciatelo intiepidire nella pentola. Il riso dovrà assorbire tutta l’acqua.

  3. Intanto nella terrina preparate la pastella con la farina, l’acqua, due cucchiai d’olio e un pizzico di sale. Dovrà risultare molto morbida. Usate una frusta a mano per evitare la formazione di grumi.

  4. Quando il riso sarà cotto e avrà assorbito tutta l’acqua, unite due cucchiai di olio e mescolare.

  5. Versate la pastella nella teglia da forno leggermente unta (diametro 40 cm) e livellatela bene.

  6. A questo punto versate anche il riso, disponendolo a cucchiaiate sulla pastella e pareggiandolo bene con la spatola.

  7. Livellate bene la superficie della torta, quindi versate sopra il restante olio e coprite con pangrattato.

  8. Infornate in forno preriscaldato modalità statica a 200°C per circa 40 minuti o comunque fino a quando si formerà la tipica crosticina dorata/marroncina in superficie.

  9. Torta Scema di Sarzana

    Tagliare a fette rettangolari e servire tiepida o fredda.

NOTE E CONSERVAZIONE

La torta di riso scema di Sarzana si mantiene buona per qualche giorno, basta conservarla in un contenitore per alimenti.

Il nome dialettale “scema” deriva proprio dalla semplicità e povertà degli ingredienti. A volte si faceva pure senza sale.

Potrebbe anche interessarvi: torta verde del ponente ligure, torta di riso salata genovese

SEGUI DANICUCINA SUI SOCIAL ❤️👍🏻

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da daniele, DaniCucina

DANICUCINA. Ricette semplici, gustose e leggere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.