Tarte Tatin Salata di Zucchine (con brisée all’olio evo)

Tarte Tatin Salata di Zucchine

La tarte tatin salata di zucchine è una torta salata rovesciata, realizzata con pasta brisée  all’olio extravergine d’oliva e zucchine aromatizzate con timo, menta o basilico (o prezzemolo).

La tarte tatin è una torta francese e la versione tradizionale è un dolce con le mele. Da quando ho scoperto che la tarte tatin si prepara anche salata me ne sono letteralmente innamorato, vuoi per la sua versatilità (puoi prepararla con un sacco di verdure diverse, o addirittura mixarle insieme), vuoi per l’effetto wow che suscita tra i commensali ogni volta che la porti in tavola. 

Dopo avere provato la tarte tatin di pomodorini caramellati (trovate la ricetta cliccando QUI) ho voluto sperimentare quella di zucchine e il risultato ha superato ogni aspettativa! 

La brisée all’olio extravergine d’oliva è facilissima da preparare e richiede solo 5 minuti! Sana, gustosa e senza grassi animali (io l’avevo già sperimenata per le tortine salate con cipolle caramellate e timo, trovate la ricetta QUI) 😉 

Buon weekend, Daniele.

 

Tarte Tatin Salata di Zucchine
  • Preparazione: 10 + 30 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Per la Tarte Tatin

  • Zucchine (di medie dimensioni) 4-5
  • Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai
  • Aglio 1 spicchio
  • Timo 1 rametto
  • Parmigiano reggiano (o pecorino) 3 cucchiai
  • Prezzemolo (menta, basilico..)
  • Sale 1 pizzico

Per la brisée all'olio evo

  • Farina 200 g
  • Olio extravergine d'oliva 50 ml
  • Acqua (fredda, quasi ghiacciata) 70 ml
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

  1. Tarte Tatin Salata di Zucchine

    Per la pasta brisée all’olio (teglia diametro 22-24 cm)

    Versate la farina con il sale sulla spianatoia formando una cavità al centro. Iniziate a versare l’olio extravergine d’oliva a filo lavorando con una forchetta aggiungendo la farina circostante poi, sempre mescolando unite anche l’acqua fredda di frigo. 

  2. Lavorate fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo, è necessario lavorare velocemente per non scaldare l’impasto. Lasciatelo riposare in frigo per almeno mezzora.

  3. Tarte tatin: Nel frattempo lavate le zucchine, eliminate le due estremità e tagliate a rondelle sottili. In una padella antiaderente fate rosolare uno spicchio d’aglio e le zucchine in due cucchiai d’olio. Aggiungete mezzo bicchiere d’acqua e lasciate cuocere per 5 minuti. Salate e pepate.

  4. Aromatizzate le zucchine con timo, parmigiano (o pecorino) grattugiato, scorza di limone e altri aromi (io avevo del prezzemolo, va benissimo anche la menta o il basilico). Adagiate le zucchine sulla teglia foderata con carta forno. Disponete le zucchine vicine uno all’altra, in modo da non creare vuoti.

  5. Adesso tirate fuori dal frigo l’impasto e stendete la pasta brisèe con un spessore di 3 mm circa. Il diametro della pasta deve essere qualche millimetro in più rispetto al diametro della vostra teglia. Adagiate la pasta sopra le zucchine facendo attenzione a ricoprirle tutte. Arrotolate i bordi di qualche millimetro e bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta.

  6. Infornate a 180°C per 35-40 minuti o fino a quando la pasta brisée non sarà ben dorata. Una volta cotta sfornatela e lasciatela raffreddare per circa 15 minuti prima di rovesciare. 

Seguimi sui social!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulle mie pagine Facebook e Instagram. Ti aspetto!

Torna alla home

This error message is only visible to WordPress admins

Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

There may be an issue with the Instagram Access Token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

Error: No posts found.

Make sure this account has posts available on instagram.com.

Error: admin-ajax.php test was not successful. Some features may not be available.

Please visit this page to troubleshoot.

Precedente Lasagne con zucchine e fiori e besciamella allo stracchino Successivo Risotto alla Lavanda

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.