Spiedini di seppie gratinate al forno

Spiedini di seppie gratinate, delizioso secondo piatto semplice da fare e dal risultato eccellente, In ogni spiedino ci sono anche due gamberi che donano al piatto non solo un’effetto bello da vedere ma anche un buon sapore. Su ogni spiedino troverete quindi 3 seppioline e due gamberoni, noi abbiamo mangiato 2 spiedini a testa e vi assicuro che accompagnati a un buon contorno sono la quantità perfetta, Se non trovate delle seppie piccole, potete tagliare a pezzi quelle più grandi, se non siete in grado di pulire da voi le seppioline potete chiedere al vostro pescivendolo di fiducia se vi può aiutare.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook

Spiedini di seppie gratinati
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    8 pezzi
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 24 Seppioline
  • 16 Gamberoni
  • 8 cucchiai Pane grattugiato
  • 1 cucchiaio Prezzemolo grattugiato
  • mezzo cucchiaino Aglio in polvere (o 1 spicchio di aglio)
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine d’oliva
  • 1 Limoni

Preparazione

  1. Procediamo alla preparazione dei Spiedini di seppie gratinati, per prima cosa pulite le seppie, togliete il becco, gli occhi,la pelle, l’osso e le interiora, otterrete così delle barchette, se ci riuscite lasciate i tentacoli attaccati altrimenti non preoccupatevi li potete infilzare allo stecchino, ora lavate bene sotto l’acqua corrente e tenetele da parte. Pulite anche i gamberoni, eliminate il carapace e preservate solo le code se avete comprato gamberoni ance con la testa, lavateli sotto l’acqua corrente e teneteli anch’essi da parte.

  2. Pulite il prezzemolo e tritatelo finemente, se usate dell’aglio fresco invece che quello in polvere tritatelo finemente, lavate il limone. Versate in una ciotola, il pane grattugiato,il prezzemolo tritato, l’aglio, grattugiate la buccia di mezzo limone, condite con sale e pepe ed aggiungete l’olio extravergine d’oliva, mescolate con una forchetta in modo da ottenere un composto omogeneo.

  3. Prendete le seppie, una ad una e passatele nella panatura, infilzatela nello stecchino e fate lo stesso con il gamberone, procedete in questo modo fino a completare gli spiedini. Avrete 3 seppie e due gamberoni in ogni spiedino. Aggiungete la panatura avanzata all’interno delle pance delle seppie

  4. Rivestite la teglia con della carta forno e adagiate gli Spiedini di seppie gratinati aggiungete un filo d’olio extra vergine d’oliva, una spolverata di sale e pepe, riscaldate il forno statico a 180° e quando sarà caldo infornate e fate cuocere per 30 minuti.

Dove mi trovi

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter  Pinterest

Segui il mio canale Youtube e iscriviti

Ti puoi iscrivere al nuovo canale Telegram

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Precedente Frittelle alla ricotta e mele Successivo Pan di limone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.