Pigne di cioccolato

Le pigne di cioccolato sono dolcetti che si preparano prevalentemente nel periodo natalizio e possono essere gustati come semplice fine pasto o per guarnire torte a tema.

A vederle cosi carine e scenografiche neanche si direbbe che ci vogliono pochissimi minuti per realizzarle senza neanche dover accendere il forno. Infatti, le pigne di cioccolato sono dolci senza cottura che si ottengono impastando frollini tritati con latte, burro e cacao in polvere e guarniti con cereali al cacao a forma di barchetta che ricordano le squame delle pigne.

Ora prendetevi un minuti per leggere al ricetta e poi cuciniAMO e mangiAMO!!

Vedi anche

Pigne di cioccolato
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Ingredienti

250 g biscotti al cacao
25 g burro
100 ml latte
25 g cacao amaro in polvere
q.b. Cereali al cacao (a barchetta)
q.b. zucchero a velo

Strumenti

1 Tritatutto
1 Ciotola

Passaggi

Per preparare le pigne di cioccolato iniziate tritando i frollini con un tritatutto.

Una volta ottenuta una polvere fine, trasferitela in una ciotola e aggiungete il burro fuso (a bagnomaria o al microonde), il latte e il cacao in polvere.

Lavorate gli ingredienti prima con una forchetta e poi con una mano per compattare l’impasto che dovrà risultare omogeneo e morbido per essere modellato.

Proseguite dividendo il composto in cinque parti e, con le mani leggermente bagnate, conferite a ciascuna di esse la forma di un cono con la base larga rivolta verso il basso.

A questo punto iniziate ad inserire, partendo dall’alto verso il basso, i cereali sui coni di cioccolato, facendo in modo che le varie file di cereali siano leggermente sfalsate le une dalle altre in modo da ricreare il motivo caratteristico delle pigne.

Terminate la preparazione con una spolverata di zucchero a velo 😉.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!