Crea sito

Polenta taragna con porcini

Polenta taragna con porciniLa polenta taragna è una tipica specialità valtellinese preparata con una miscela di farina di mais e grano saraceno il quale le conferisce il caratteristico colore brunito. La denominazione si riferisce sia alla miscela di farine che alla ricetta vera e propria
Il piatto originale viene realizzato con burro (tantissimo!) e formaggio casera (anch’esso in proporzioni “importanti”)
In questo caso invece io uso il nome “polenta taragna” riferendomi solo alla miscela di farine in quanto la ricetta che vi propongo, la polenta taragna con porcini, è una preparazione alternativa che poco ha a che vedere con quella originale, contiene molti meno grassi dato che utilizzo una modica quantità di extravergine al posto del burro e la fontina in quantità “umane” al posto del casera, e viene accompagnata da gustosissimi porcini trifolati.

Polenta taragna con porcini

Ingredienti per quattro persone:
320 g di polenta taragna
400 g di funghi porcini a cubetti
200 g di fontina
Una cipolla
Uno spicchio d’aglio
Mezzo bicchiere di vino bianco
Prezzemolo qb
Olio extravergine

Preparazione:
In una padella versare un giro d’olio e soffriggere l’aglio e la cipolla tritati

Aggiungere i funghi e fare andare per una quindicina di minuti in modo che inizino a perdere la loro acqua

Versare il vino, regolare di sale e continuare la cottura per altri 20 minuti

Spegnere il fuoco, aggiungere il prezzemolo tritato e amalgamare

Portare un litro e mezzo di acqua salata ad ebollizione quindi aggiungere a pioggia e gradatamente la polenta taragna, mescolando prima con una frusta per evitare che si creino grumi e poi, quando il composto si rassoda, con un cucchiaio di legno effettuando un movimento dal basso verso l’alto.

Continuare la cottura per quaranta minuti circa mescolando costantemente (seguire comunque i tempi riportati nella confezione che possono variare) e gli ultimi dieci minuti di cottura incorporare la fontina tagliata a dadini e un filo di olio

Versare la polenta nei piatti aggiungendo sopra i porcini con il loro sughetto un filo d’olio a crudo e servire immediatamente


Scopri tutte le mie ricette cliccando qui e seguimi anche su facebook

Lascia il tuo commento nello spazio apposito qui sotto