Involtini di melanzane al forno

Involtini di melanzane al fornoGli involtini di melanzane al forno sono un piatto gustoso e semplice da preparare. Il ripieno appetitoso li rende particolarmente saporiti e sfiziosi e la cottura in forno leggeri e digeribili. L’unica controindicazione è che quando si inizia a mangiarli è impossibile fermarsi… uno tira l’altro 😃

Involtini di melanzane al forno

Ingredienti per 15 involtini:
Una melanzana
50 g di provola affumicata
50 g di parmigiano grattugiato
4 fette di prosciutto cotto
Un uovo
Due fette di pancarrè
Latte qb
Pangrattato qb
Olio extravergine

Preparazione:
Prendere la melanzana, sciacquarla e affettarla con una affettatrice o una mandolina ricavandone 15 fette, metterle in uno scolapasta sotto sale a perdere acqua

Tritare finemente la melanzana rimanente e soffriggerla insieme a uno spicchio d’aglio, regolare di sale, togliere l’aglio e lasciare da parte in un piatto foderato di carta da cucina in modo che si assorba l’olio in eccesso

In un recipiente mettere il pancarrè, bagnarlo con un po’ di latte e sbriciolarlo con le mani

Eliminare il latte in eccesso e aggiungere la melanzana tritata fritta, la provola tagliata a piccoli cubetti e l’uovo

Iniziare a lavorare il composto con le mani e aggiungere il pangrattato per rassodarlo. L’impasto dovrà essere molto morbido

Prendere le fette di melanzana, tamponarle con la carta da cucina, spennellarle d’olio su tutti e due i lati e disporle in un piano

Mettere in ogni fetta una noce di composto, un pezzo di prosciutto cotto, arrotolare, fermare gli involtini con uno stecchino e disporli in una teglia

Versare sopra gli involtini un filo d’olio, ricoprirli con il parmigiano grattugiato e infornarli a 200 gradi per venticinque, trenta minuti

Prelevare la teglia, fare riposare per cinque minuti e servire


Se ti è piaciuta la ricetta forse ti interesseranno anche queste:
Involtini di pesce spada e melanzane Involtini di zucchine con crema di tonno

Involtini di melanzane al forno


Scopri tutte le mie ricette cliccando qui e seguimi anche su facebook

Lascia il tuo commento nello spazio apposito qui sotto

Precedente Tortiera di alici e melanzane Successivo Pappardelle al ragù di salmone fresco