Crea sito

wafer paradiso alla nocciola

Un dolcetto goloso goloso che si prepara in un attimo e che si può conservare anche in congelatore aspettando il momento giusto di gustarvelo i wafer paradiso alla nocciola sono troppo buoni per non provarli. Sono davvero facilissimi da preparare e la crema possiamo aromatizzarla con ogni crema paradiso che ci piace ( a proposito nel blog utilizzando la lente potete cercare ” crema paradiso” e ne troverete tante varianti). Al supermercato ho trovato questa nuova crema spalmabile alle nocciole, che non avevo mai provato e potevo non assaggiarla? Buonissima e perfetta per preparare questi dolcetti deliziosi. Ho usato dei wafer alla nocciola ovviamente, ma anche quelli alla vaniglia o al cioccolato saranno perfetti per questa preparazione semplicissima. Io ho usato la panna fresca liquida, ma potete usare anche quella vegetale. Basta tenere conto che spesso la panna vegetale è già zuccherata quindi il dolce verrà decisamente più dolce. non ci resta che metterci al lavoro e preparare insieme i wafer paradiso alla nocciola.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 mlpanna fresca liquida
  • 150 glatte condensato
  • 150 gcrema spalmabile alle nocciole
  • 1 confezionewafer alla nocciola

Strumenti

  • Frusta elettrica

Preparazione

  1. Prepariamo la crema : Montiamo la panna fresca liquida con le fruste elettriche . La panna deve essere ben fredda per montare alla perfezione, può quindi essere utile metterla in congelatore prima di lavorarla con le fruste elettriche.

  2. MeQuando la panna sarà ben gonfia uniamo a filo il latte condensato freddo da frigo lavorando fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Incorporiamo quindi la crema spalmabile alle nocciole mescolando con una frusta a mano. Poniamo in frigo almeno un’ora.

  3. Aiutandoci con una tasca da pasticceria accoppiamo a due a due i Wafer farcendoli con la crema paradiso alla nocciole. Conserviamo in frigo o in congelatore fino al momento di servire.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.