Crea sito

lasagna di pancarrè alle zucchine

Un secondo piatto, un piatto, unico, un primo… vedetela come volete, ma la lasagna di pancarrè alle zucchine è troppo buona per non provarla. Filante, golosa , con tanta mortazza e mozzarella si prepara in un lampo ed è golosissima. Possiamo anche prepararla in anticipo e gratinarla all’ultimo momento, così possiamo gustarla calda e filante quando torniamo dal mare, da una gita o dal lavoro. La verità è che è buona anche fredda, quindi è perfetta anche da portare in montagna, al mare o dove ci piace andare a fare un pic nic. Insomma non avete scuse per non provare questo piatto irresistibile. Io ho usato del pane per tramezzini, ma possiamo tranquillamente usare del pane da toast privandolo della crosta. Possiamo usare il formaggio a pasta filata che preferiamo e anche variare la verdura grigliata a seconda dei gusti o di quello che abbiamo nel frigo. Non ci resta che metterci al lavoro e preparare insieme la lasagna di pancarrè alle zucchine.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gpancarrè
  • Mezzo bicchierelatte
  • 400 gmozzarella
  • 3zucchine
  • 200 gmortadella
  • q.b.sale e pepe
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Laviamo le zucchine e tagliamole sottilmente nel senso della lunghezza. Possiamo a questo punto grigliarle quindi condirle con sale e pepe oppure , se non vogliamo passare il tempo davanti ai fornelli, cuocerle in forno con olio sale e pepe.

  2. Prendiamo una pirofila e ungiamola con un filo d’olio extravergine. poniamo la base di pancarrè privato della crosta. Bagniamolo con del latte aiutandoci con un pennello da cucina.

  3. Mettiamo sul pane una parte delle fette di mortadella, quindi delle fette di zucchine e della mozzarella a tocchetti. Alterniamo gli strati fino a terminare gli ingredienti. Condiamo con un filo d’olio. Preriscaldiamo il forno statico a 200°, inforniamo per una decina di minuti, sforniamo e serviamo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.