teglia di zucchine filante

Che sia un contorno ricco o un secondo piatto leggero la teglia di zucchine filante è davvero buona. Mi hanno regalato delle verdure fresche dell’orto, i pomodori invece sono del mio modestissimo orticello e non c’è nulla di più buono di qualcosa appena raccolto. Questa volta comunque vi propongo questa ricetta facilissima da preparare, golosa con tanto Asiago filante, da servire anche ai più piccini. possiamo prepararla anche in anticipo e servirla fredda alla sera, magari di ritorno dal mare, o se torniamo stanchi dal lavoro . Buonissima sia calda che fredda, possiamo condirla con il formaggio che preferiamo. Io ho utilizzato dell’Asiago, ma andrà benissimo la mozzarella, la casatella, il gorgonzola o il formaggio che avete nel vostro frigo. Se non vi piacciono o non avete dei pomodori possiamo anche ometterli , magari insaporendo con un trito di aglio o cipolla. non ci resta che metterci al lavoro e preparare insieme la teglia di zucchine filante.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 5zucchine
  • 2pomodori
  • 6 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale e pepe
  • 200 gasiago
  • 1 cucchiainobasilico tritato

Preparazione

  1. Laviamo le zucchine e tagliamole a fettine più o meno spesse a seconda dei vostri gusti. Mettiamole in una terrina, saliamo, pepiamo e condiamo con un filo d’olio.

  2. laviamo i pomodori tagliamoli a tocchetti ed eliminiamo i semi. Condiamo con sale e pepe. Ungiamo per bene una leccarda e mettiamo le fettine di zucchina distribuendole bene.

  3. Distribuiamo i pezzetti di pomodoro, condiamo con un filo d’olio, il basilico tritato e inforniamo a 200°, statico per 25-30 minuti. Sforniamo e mettiamo su zucchine e pomodoro l’asiago tagliato a tocchetti. Rimettiamo in forno altri 5 minuti o comunque fino a quando il formaggio non sarà sciolto. Serviamo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.