Pranzo con il bento in ufficio per i sandwiches lovers

Il pranzo con il bento in ufficio per i sandwiches lovers o per gli amanti dei panini è praticamente una moda nuova che non solo ti fa risparmiare in denaro ma ti aiuta anche a vivere meglio e in salute. Anche se amiamo mangiare il panino a pranzo spesso comprandolo fuori assumiamo tanti grassi e carboidrati che preparandolo a casa con dei sani accorgimenti e aggiungendo delle verdure fresche e un’insalata di frutta come dessert ci sentiremo sani e leggeri.

La cosa spesso importante sono la scelta del pane, degli insaccati che non necessariamente devono essere suini ma meglio di pollo e tacchino, verdure e frutta di stagione e il gioco è fatto!

Nelle ricette includerò anche dei link di ricette che ho preparato in precedenza se avete voglia di provare a fare il pane in casa.

In questo articolo troverete 3 ricette diverse di come preparare i vostri sandwiches da casa..buon divertimento!

Pranzo con il bento per i sandwiches lovers

Sandiwiches tipico scandinavo

bento sandwiches la giusta 1

Ingredienti per il sandwiches tipico scandinavo:

  • 4 fette di pane di segale o cereali (per la ricetta del pane fatto in casa clicca QUÌ ) 
  • 30 g di burro o margarina spalmabile
  • 2 fette di prosciutto di tacchino grandi o 4 piccole
  • 8 fette di cetriolo
  • 4 fette di pomodoro
  • maionese (facoltativa)

bento sandwiches collage1

Insalata di frutta:

  • 1/2 arancia
  • 6 acini di uva nera
  • 15 acini di melograno
  • 1/2 mela rossa
  • qualche coccia di limone
  • 1/2 cucchiaino di fruttosio o zucchero di canna.

Preparazione dei sandwiches scandinavi:

  • Tagliate 4 fette di pane di segale larghe circa 1,5 cm, imburratele (in Italia non usiamo imburrare le fette di pane con gli insaccati lo facciamo spesso solo con la marmellata, ma vi assicuro che 30 g di burro o margarina spalmabile tipo vallè non danneggiano la salute ma spesso dicono in Norvegia che il burro in piccole quantità e mangiato a crudo fa molto bene alla salute perchè ricco di vitamina D, comunque in ogni caso aiuta a tenere il vostro sandwiches morbido e piacevole per l’ora di pranzo).
  • Adagiateci le fette di prosciutto di tacchino, il cetriolo e il pomodoro affettati e se vi piace anche qualche ciuffetto di maionese.
  • Chiudetelo e posizionatelo nel vostro bento.

Preparazione dell’insalata di frutta:

  • Lavate e mondate la frutta, tagliatela a pezzettini, aggiungete alla frutta qualche goccia di limone e il fruttosio o zucchero.
  • Giratela e posizionatela in un contenitore a parte nel vostro bento, la frutta preparata in questo modo sarà ancora più buona da mangiare dopo qualche ora o addirittura dopo un giorno.

Sandwiches all’italiana:

bento sandwiches la giusta 3

Ingredienti per un panino:

  • Un panino morbido (ho usato quello di farro ma voi potete usare quello che preferite)
  • 3 fette di cetriolo
  • un bel ciuffo di rucola
  • 1 fetta grande di prosciutto o 2 piccole
  • una fetta di pomodoro
  • 1 fetta di mozzarella
  • origano
  • olio evo q.b.
  • un pizzico di sale marino
  • peperoncino facoltativo

Ingredienti per la gelatina di melagrana:

  • 2 dl di succo di melagrana
  • 3 g di colla di pesce
  • acini di melagrana per decorare (facoltativi)

Frutta:

10 Mirtilli neri freschi

Preparazione del sandwiches all’italiana:

Questo è un sandwiches all’italiana con i sapori tipici del nostro paese, senza usare burro e salse ma il nostro sale marino e l’olio evo.

Tagliate il pane a metà e cospargetelo con un filo d’olio evo, il sale, l’origano e il peperoncino se lo gradite.

Adagiateci la rucola, la mozzarella, il pomodoro, il prosciutto ed in fine il cetriolo.

Adagiateci l’altra parte del panino e tagliatelo a metà, cioè in due in modo da poterlo posizionare facilmente nel vostro bento.

Preparazione della gelatina di melagrana:

  • La gelatina di melagrana è un dessert molto fresco ma soprattutto pieno di antiossidanti, si può preparare in anticipo e si mantiene in frigo anche per una settimana.
  • Sgranate la melagrana e mettete tutti gli acini da parte, serviranno per la decorazione finale.
  • Mettete la colla di pesce in una ciotola con acqua fredda per 10 minuti.
  • Mettete in un pentolino il succo di melagrana e fatelo scaldare ma non bollire, appena sarà ben caldo, strizzate la colla di pesce ed incorporatela dentro il succo di melagrana sbattendo energicamente con delle fruste da cucina.
  • Mettetelo in bicchierini mono porzione decoratelo con gli acini di melagrana e mettetelo in frigo a solidificare per un paio d’ore.

Preparazione della frutta:

  • Lavate i mirtilli delicatamente e asciugateli altrettanto con della carta assorbente, sembra stupido e scontato ma la frutta maltrattata poi diventa marcia in un bento quindi facciamo un pò di attenzione ed avremo una frutta perfetta e fresca.

Sandwiches all’americana o hot dog:

bento sandwiches la giusta 2

Ingredienti per 2 hot dogs:

  • 2 wurstel di tacchino (ma voi potete optare per quello che vi piace di più)
  • 2 panini da hot dog (se volete prepararli da soli clicca per la ricetta QUÌ )
  • Salsa ketchup q.b.

Frutta:

  • 15 acini di uva nera
  • 1/2 mela

Preparazione degli hot dogs:

  • Non tutti amano mangiare le verdure e i panini super strapieni perchè devono mangiare in fretta, in auto o sulla propria scrivania, questo tipo di bento è perfetto per mangiare abbastanza completi con la carne, carboidrati e frutta, se poi si sceglie un tipo di wurstel leggero e non troppo grassoso diventa anche un piatto light.
  • Dipende che tipo di wurstel avete comprato, io per esempio ho utilizzato quello che si fa cuocere in acqua bollente con la pelle un pò più spessa ma se optate per quelli a pelle sottile metteteli a cuocere su una piastra molto calda fino ad ottenere le striature di cottura.
  • lasciateli raffreddare prima di metterli nel panino in modo da non formare nessun tipo di vapore che rovinerebbe la fragranza del panino.
  • Decorateli con del ketchup e metteteli nel vostro bento.

Frutta:

  • Come vi ho spiegato prima lavate bene la frutta, la mela tagliatela a spicchi, sgranate gli acini d’uva e metteteli ad asciugare su un tovagliolo di carta assorbente in modo delicato senza fare ammaccature in modo da mantenere tutta la freschezza della frutta.

 

 

 

 

 

 

 

Precedente Torta al cioccolato fondente e melograno Successivo Pranzo vegetariano in ufficio con il bento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.