Olio di semi di lino proprietà benefiche e utilizzo

L’Olio di semi di lino proprietà benefiche e utilizzo, è un articolo dedicato a chi come me ama trarre benefici da piante e erbe per il benessere del nostro corpo.

Non tutti sanno i molteplici benefici e usi che si possono fare con i semi di lino.

Innanzi tutto dobbiamo dire che il lino è una pianta erbacea che scientificamente chiamata con il nome di Linum Usitassimum e questo già ci fa capire i suoi molteplici impieghi.

L’olio ricavato dai suoi semi è un prodotto prezioso per il benessere e la cura della nostra persona, per la pulizia della casa, del giardino e anche dell’orto visto che protegge le piante dai parassiti.

Olio di semi di lino proprietà benefiche e utilizzo

Olio di semi di lino proprietà benefiche e utilizzo

OLIO DI SEMI DI LINO E BELLEZZA:

Perchè l’olio di semi di lino fa bene per la nostra bellezza? Grazie al contenuto di acido alfa linoleico dona elasticità e resistenza alla pelle, si può applicare sul viso e sulle parti che si screpolano facilmente come ad esmpio i gomiti, le ginocchia e le tibie. Può essere utilizzato come integratore o direttamente sulla pelle in caso di ferite, grazie alle sue proprietà cicatrizzanti.

olio di lino è ottimo per nutritre ed idratare i nostri capelli poichè l’acido linoleico regola la perdita d’acqua, applicato poi sulle punte oppure preparando un impacco per tutti i capelli, lasciatelo in posa per circa mezz’ora coperto con della carta pellicola trasparente, avrete il beneficio di capelli più forti perchè l’acido linoleico aiuta a fortificare la struttura del capello.

OLIO DI SEMI DI LINO A TAVOLA:

Come bisogna consumare al meglio l’olio di lino a tavola? Per lasciare inalterate tutte le sue proprietà, l’olio di lino si consuma a crudo. I semi di lino sono ricchi di vitamine B e di Sali minerali come lo Zinco, il magnesio, lecitina, fribre e proteine, il loro olio riduce il colesterolo e quando si parla di colesterolo bisogna capire di quale tipo di colesterolo stiamo parlando, quello che vi sottolineo è il cosidetto colesterolo ‘cattivo’ LDL, quindi protegge il cuore e aiuta il sistema immunitario.

L’olio di semi di lino è indicato anche per chi ha scelto di seguire una dieta vegana, infatti è un ottimo integratore di acidi grassi essenziali. Come dose giornaliera si consigliano 2 cucchiai al giorno presi al mattino o nelle pietanze.

Consigli importanti per l’acquisto di un buon olio di semi di lino:

Anticamente l’olio di semi di lino che doveva essere consumato in modo alimentare doveva avere scrupolosamente queste attenzioni nella produzione e mantenimento del prodotto.

Per prima cosa doveva essere prodotto con un sistema di temperatura controllata che doveva essere inferiore a 27 gradi C, oggi purtroppo spesso non viene adottato questo sistema perchè la richiesta del prodotto è aumentata tantissimo e quindi per diminuire i tempi di produzione si arriva a temperature più alte.

Deve essere imbottigliato in bottiglie opache o scure per proteggerlo dalla luce.

Deve essere conservato in frigo.

Quando lo adoperete mi raccomando di riporlo in frigo e di consumarlo entro un mese.

Questi consigli sono fondamentali per prevenire l’arrancidimento dell’olio di semi di lino.

IN CASA E IN GIARDINO:

L’olio di semi di lino è perfetto per nutrire mobili da giardino oppure per lucidare i mobili di casa.

I mobili da giardino per nutrirli dovrete usare un pennello invece i mobili di casa un panno.

Se volete invece allontanare insetti dalle vostre piante e fiori, mettetelo in uno spruzzino e spruzzate le piante interessate.

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Olio di semi di lino proprietà benefiche e utilizzo

Olio di semi di lino proprietà benefiche e utilizzo

Precedente Pasta con ricotta asparagi e salsiccia Successivo Cheesecake alle more con ricotta e yogurt senza uova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.