Crea sito
0 In Primi/ Ricette/ Ricette base

Gnocchi di patate: come prepararli in casa

Gnocchi di patate: come prepararli in casa

Gli gnocchi di patate sono un primo piatto classico della cucina italiana, una preparazione molto versatile che si può fare e condire in svariati modi. Tante sono le ricette, ma quella tradizionale vuole che si preparino soltanto con due ingredienti: patate e farina.

A questa ricetta base ci sono poi delle varianti che arricchiscono l’impasto con altri ingredienti, c’è per esempio chi aggiunge l’uovo intero o il tuorlo, c’è chi insaporisce l’impasto aggiungendo formaggio grattugiato, spezie, spinaci o pomodoro per dare colore e sapore. Tutte versioni che danno a una ricetta base una caratteristica diversa e una nota speciale e soggettiva.

Di seguito troverete la nostra ricetta per preparare in casa degli ottimi gnocchi di patate.

Ingredienti per 4 persone:

1 kg di patate

250-300 g di farina

Procedimento

Fare gli gnocchi in casa non è difficile ma bisogna rispettare delle semplici regole perché il risultato sia impeccabile:

1) Scegliere le patate di grandezza media e non troppo giovani.

Per avere gnocchi perfetti servono patate vecchie. Ideali quelle a pasta bianca, farinose e con poca acqua.

2) Cottura delle patate.

Per la cottura in acqua, lessare le patate intere con tutta la buccia.

Lavarle e riporle in una casseruola bella ampia, coprirle con acqua fredda e con sale abbondante, quindi portare a cottura. Con questi accorgimenti otterremo delle patate cotte tutte nello stesso modo e poiché il sale e igroscopico le patate risulteranno più asciutte. Cuocere fino a quando, pungendole con uno stecchino, saranno morbide fino al cuore.

Un altro metodo di cottura è il microonde: bucherellare la superficie delle patate lavate, intere e con la buccia. Avvolgerle in pellicola per microonde e cuocere, per ogni chilo, circa 8-10 minuti a 750 watt. Fare la prova dello stecchino per essere sicuri che siano ben cotte, eventualmente prolungare la cottura di un paio di minuti.

3) Schiacciarle quando sono ancora calde.

Passare le patate ancora calde nello schiacciapatate, è sufficiente dividerle a metà e inserirle un pezzo per volta nello schiacciapatate, vedrete che la buccia verrà via da sola. Altrimenti spellarle ancora calde e schiacciarle.

4) Farle raffreddare su una spianatoia ben allargate, perfetto sarebbe un piano di marmo o di acciaio, in questo modo si asciugheranno ulteriormente e assorbiranno meno farina.

5) Unire poi la farina rispettando il peso indicato, tenendone da parte un po’ e impastare velocemente fino ad ottenere una palla soffice ma non molle. Eventualmente aggiungere l’altra farina.

preparazione gnocchi- patate schiacciate e farina

Fatto un panetto, stenderlo con le mani o con un mattarello su un piano infarinato, fino a raggiungere lo spessore di 2 cm circa. Tagliare a strisce di un paio di cm, ottenendo poi da ognuna dei cordoncini dello spessore desiderato.

Tagliarli a tocchetti della lunghezza preferita, infarinarli e a piacere passarli sul riga-gnocchi o incavarli con un dito. Sistemarli man mano su un piano infarinato, distanziandoli bene.

come tagliare e incavare gli gnocchi

Una volta preparati è consigliabile cuocere gli gnocchi entro poco tempo, se preferite potete sbianchirli, ovvero passarli due minuti in acqua bollente salata. Scolarli poi con la schiumarola e far raffreddare in una teglia con poco olio. Conservare in frigo. Prima di andare a tavola, basterà tuffarli in acqua bollente salata, cuocere per un paio di minuti e condire a piacere.

Gnocchi di patate: come prepararli in casa
Gnocchi di patate: come prepararli in casa

Nessun Commento

Lascia un Commento