Crea sito

Maggio

Maggiolata

Maggio risveglia i nidi, maggio risveglia i cuori; porta le ortiche e i fiori, i serpi e l’usignol.

Schiamazzano i fanciulli in terra, e in ciel li augelli: le donne han ne i capelli rose, ne gli occhi il sol.

Tra colli prati e monti di fior tutto è una trama: canta germoglia ed ama l’acqua la terra il ciel.

E a me germoglia in cuore di spine un bel boschetto; tre vipere ho nel petto e un gufo entro il cervel.

Giosuè Carducci

Grazie alle belle giornate e alle temperature più miti, maggio è sinonimo di festa, il mese in cui si saluta definitivamente l’inverno e si da il benvenuto alla bella stagione, con i suoi colori e suoi profumi. I banchi al mercato risentono in positivo di questo tepore e si riempiono giorno dopo giorno di verdure e frutta dai colori caldi e dagli odori intensi. Alimenti succosi e nutrienti, che ci aiuteranno a fare un pieno di vitamina C e a disintossicarci dalle tossine accumulate durante l’inverno.

Maggio è tra i mesi dell’anno che più amiamo, le giornate si sono allungate e le temperature più calde ci portano a variare la nostra dieta, preferendo piatti meno elaborati e meno calorici.

Per quanto riguarda la verdura possiamo trovare ancora gli ultimi prodotti invernali e inoltre finocchi, asparagi, barbabietole, spinaci, fiori di zucca, cipollotti. E’ il momento giusto per comprare i piselli che tra i legumi hanno il tasso più alto di proteine, ricchi di vitamina B1 e vitamina A, di fosforo, potassio, magnesio e ferro. Buonissime le fave, prodotto tipico del mese di maggio legato alle scampagnate fuori porta, classico è l’abbinamento con il pecorino. Ottime sia fresche che cotte, sono ricche di vitamine B, di fibre, ferro e proteine.

PATATE NOVELLE

Le patate novelle, si coltivano prevalentemente in zone con clima mediterraneo, si raccolgono nel periodo primaverile prima della completa maturazione e si distinguono per il loro sapore delicato e la buccia sottile. Hanno un basso contenuto calorico e per questo sono ideali per chi segue una dieta ipocalorica. In cucina sono ottime se cucinate al forno, al vapore e grazie alla loro buccia sottile, non hanno bisogno di essere pelate, è sufficiente lavare bene la buccia strofinandola bene. Sono ricche di fibre, di selenio e di vitamina C.

patate novelle

TACCOLE

Le taccole, una varietà di piselli che si consuma tutto sia i semi che il baccello, di un colore verde chiaro, hanno la caratteristica forma larga e appiattita. Le taccole sono conosciute anche con il nome di piselli cinesi, piselli mangiatutto, piattoni, spadoni o fagioli corallo. Anche se appartengono alla famiglia di legumi, le taccole come i fagiolini, sono verdure, perchè ricche di acqua e fibre e povere di proteine. Inoltre sono fonte di vitamina C, caroteni, vitamina B9 e ferro.

La frutta che troviamo nel mese di maggio è colorata e gustosa, oltre alle arance, pere, kiwi e fragole, arrivano sui banchi le nespole e le ciliegie.

NESPOLE

Le nespole dal colore giallo-arancio sono ricche di vitamina C, calcio e carboidrati. Hanno proprietà astringenti per l’intestino se mangiate acerbe, al contrario se mangiate mature hanno proprietà lassative.

CILIEGIE

Le ciliegie, dal colore rosso intenso, iniziano a maturare verso la fine di maggio, sono sicuramente tra la frutta di stagione più amata. Sono ricche di vitamina C, vitamina A che aiutano a proteggere la vista e a rinforzare le difese immunitarie. Sono depurative, disintossicanti, diuretiche, sono considerate degli antidolorifici naturali per combattere le infiammazioni alle articolazioni.