Crea sito

Conchiglioni ripieni di melanzane

Conchiglioni ripieni di melanzane

I conchiglioni ripieni di melanzane sono una sorta di pasta al forno alla norma light: la melanzana anziché fritta è lessa e ridotta in crema, insaporita con basilico e salsa di pomodoro.

Se non riesci a reperire i conchiglioni puoi utilizzare i paccheri o qualsiasi formato si presti ad essere farcito; in alternativa utilizza penne o rigatoni [perfetti integrali], anziché farcirli basterà condirli con la crema di melanzane.

Al posto della ricotta salata ho utilizzato grana padano e parmigiano reggiano ma se desideri un risultato filante puoi sostituirli con della mozzarella light opportunamente sgocciolata [tieni conto che in cottura rilascerà acqua].

E, per completare, una manciata di mandorle in superficie.

Il risultato è una pasta al forno gustosa ma leggera!

E’ buona anche tiepida, appena ripassata in forno per ammorbidire i formaggi.

I conchiglioni ripieni di melanzane costituiscono un piatto unico in quanto concentrano le caratteristiche che contraddistinguono un pasto bilanciato in un’unica portata.

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 160 gConchiglioni (o paccheri)
  • 1Melanzana tonda (violetta)
  • q.b.Basilico
  • 1 pizzicoSale
  • 1 pizzicoPepe misto in grani (con macinino)
  • q.b.Salsa di pomodoro (fatta in casa)
  • 80 gGrana padano (in scaglie)
  • 10 gParmigiano reggiano (grattugiato)
  • 2 cucchiaiMandorle pelate

Strumenti

  • Mixer
  • Sac a poche usa e getta

Preparazione

  1. Lava la melanzana, sbucciala e tagliala a pezzettoni.

  2. In una pentola porta ad ebollizione dell’acqua salata.

  3. Versa la melanzana e lascia cuocere per 10 minuti.

  4. Scola la melanzana, aspetta che sia tiepida e strizzala aiutandoti con uno scolapasta.

  5. Lava e pulisci le foglie di basilico e falle asciugare su un foglio di carta assorbente da cucina.

  6. Tieni da parte qualche foglie intera, versa le rimanenti nel mixer e trita.

  7. Aggiungi i pezzettoni di melanzana e trita.

  8. Aggiungi sale e pepe, un paio di cucchiai di salsa di pomodoro e trita.

  9. Trasferisci la crema di melanzane in una sac a poche [io ne ho usata una usa e getta].

  10. Cuoci i conchiglioni molto al dente in modo tale che rimangano interi e facilmente riempibili [andranno ripassati in forno].

  11. Io li ho cotti esattamente la metà del tempo indicato sulla confezione.

  12. Preleva i conchiglioni dalla pentola con una schiumarola e scolali delicatamente.

  13. Prepara una pirofila da forno.

  14. Versa sul fondo della pirofila un primo strato di salsa.

  15. Farcisci i conchiglioni e ordinali sulla pirofila in un unico strato.

  16. Ricopri con la salsa.

  17. Distribuisci le foglie di basilico intere tenute da parte.

  18. Distribuisci le scaglie di grana e completa con una spolverata di formaggio grattugiato.

  19. Scalda brevemente il forno.

  20. Inforna a 180° C per 20 minuti in forno ventilato fino a ottenere una croccante crosticina sulla superficie.

  21. Nel frattempo chiudi le mandorle in un pezzo di carta forno e riducile a pezzi con l’aiuto di un batticarne.

  22. Distribuisci le mandorle sui conchiglioni 5 minuti prima di completare la cottura in forno.

  23. Impiatta.

  24. I tuoi conchiglioni ripieni di melanzane sono pronti.

    Buon appetito!

Note

Solitamente utilizzo pasta integrale, quando decido di utilizzare pasta normale scelgo una pasta che abbia un’ottima tenuta in cottura: la pasta al dente ha indice glicemico più basso della pasta ben cotta.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da azuccherozero

Mi chiamo Francesca e la mia mission è: prevenire o tardare l’insorgenza del diabete attraverso un’alimentazione corretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.