Crea sito

PIZZA SCIMA RICETTA REGIONALE

La pizza scima è una ricetta della cucina regionale e precisamente è una ricetta della tradizione abruzzese dove la parola scima sta per scema( o acime o scime). La parola scema non è da ritenersi un offesa ma deriva dal dialetto “acime” cioè senza lievito e racconta così di un importante eredità lasciata alle popolazioni locali, dalle tante  comunità ebraiche che risiedevano in Abruzzo e che dal XIII al XVII si raggrupparono nel territorio delle Terre  dei Trabocchi e precisamente nei comuni di Casoli, Altino, Lanciano, San Vito Chietino e Roccascalegna.comunità che, sulla costa, costruirono i trabocchi. La pizza scima è fragrante e croccante ed ha alcune varianti, con e senza l’aggiunta del vino bianco e con l’uso del bicarbonato come agente lievitante. Come prima volta mi ritengo soddisfatta e confesso che me la stavo mangiando tutta perchè la croccantezza è davvero invitante ed è ottima a tutto pasto come l’ho mangiata io e mio figlio Andrea. La prossima volta però cercherò di farla con uno spessore più alto e non avrò remore ad inciderla con più decisione per spezzarla ancora meglio con le mani..

PIZZA SCIMA RICETTA REGIONALE

RICETTA SENZA LIEVITO

INGREDIENTI per 6 persone

  • 500 g di farina 0,
  • 1 bicchiere circa di  vino bianco,
  • 1/2 bicchiere circa di acqua,
  • 3/4 di bicchiere circa di olio evo,
  • sale q.b.

pizza scima

PIZZA SCIMA 

PER PREPARARE LA PIZZA SCIMA

Fate fontana sulla spianatoia con la farina e pian piano unite l’olio, il vino e l’acqua.

Unite poi il sale fino continuando ad impastare fino ad avere un panetto liscio e compatto.

Stendetelo con il mattarello ad uno spessore di circa 1-1,5 cm.(Non abbiate paura come ho fatto io…incidete, intagliate la pasta ^_^).

Con un coltellino affilato incidete la superficie della pizza scima con tante righe orizzontali e verticali per formare dei rombi o losanghe.

Ponete la pizza scima nella teglia foderata di carta forno.

Un giro d’olio evo e infornate a forno preriscaldato a 250°C per circa 40/45 minuti.

E’ croccante piacevolmente gustosa perfetta per accompagnare salumi e formaggi, un’ottima alternativa al pane direi!

Buon appetito con la pizza scima !

TI POTREBBE INTERESSARE

RICETTE DELLA CUCINA REGIONALE EMILIANO ROMAGNOLA

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia fan page di Facebook! Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni !!!!

Copyright © 2017 Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati.

FONTE http://www.visitterredeitrabocchi.it/

6 Risposte a “PIZZA SCIMA RICETTA REGIONALE”

  1. Non conoscevo questa pizza, oggi sono passata per farti gli auguri di Pasqua e me ne vado via arricchita di una nuova conoscenza gastronomica grazie Annalisa! Mi appunto la ricetta per provarla. Un abbraccio e ancora auguri

  2. ma che ricetta curiosa! non conoscevo qst tipologia di pizza e la trovo interessantissima! Da provare! sì, decisamente da provare!
    un bacio grande grande Asi!

I commenti sono chiusi.