PEPERONI SOTTOLIO

Peperoni sodi e bellissimi sono i protagonisti della ricetta conserva di stagione preparata oggi  nella mia cucina. I peperoni sottolio(o sott’olio) sono un modo semplice e gustoso per assaporare in inverno questa verdura estiva con l’aggiunta di acciughe, aglio, peperoncino e origano siciliano. Fare le conserve in casa è semplice ma occorre essere molto attenti nelle preparazioni per non avere  problemi con la tossina botulinica in caso di mancata ed errata sterilizzazione. Il botulino È la sostanza più tossica conosciuta al mondo fino ad ora e oltre a provocare l’avvelenamento alimentare(se si consumano cibi  a base di carne o conserve contaminate)viene anche utilizzata in ambito medico ad esempio nella terapia dell’acalasia. Ad esempio anche il Botox tanto usato da vips e comuni mortali utilizza il  principio attivo della tossina che migliora temporaneamente rughe di espressione. Se volete sperimentare anche voi le conserve casalinghe prima di ogni preparazione leggete Le conserve in 10 punti per non incorrere in sbagli pericolosissimi…

PEPERONI SOTTOLIO

RICETTA CONSERVA DI STAGIONE

INGREDIENTI per questo vasetto Bormioli QuattroStagioni diametro 86mm

  • 850 g di peperoni rossi e gialli,
  • 3 spicchi d’aglio a pezzetti,
  • grani di pepe nero,
  • peperoncino secco q.b.,
  • origano secco q.b.,
  • 4 acciughe sottolio,
  • olio evo q.b.

 

peperoni sottolio

 

PEPERONI SOTTOLIO

PREPARAZIONE

Mettete sul fuoco una pentola grande con l’aceto e pari peso di acqua.

Lavate pulite da semi e coste bianche interne i peperoni.

Tagliateli poi a falde di 1,5 cm.

Quando il liquido bolle versate i peperoni in falde e lasciate sobbollire per 10 minuti circa.

Scolate i peperoni e lasciateli asciugare sopra ad uno strofinaccio.

Prendere i barattoli sterilizzati e disporre sul fondo alcune falde di peperone.

Mettere poi pezzetti di aglio, una presa di origano, qualche grano di pepe nero e un po’ di peperoncino.

Continuare sino ad un centimetro dal bordo del vasetto mettendo i peperoni e i vari aromi.

Versare l’olio evo e rimboccare dopo 5 minuti nuovamente.

Chiudere ermeticamente e sterilizzare in una pentola grande calcolando 25 minuti dall’inizio del bollore.

Fate raffreddare i barattoli nel tegame e poi asciugateli e riponeteli in dispensa.

Per mantenere i peperoni coperti dall’olio potete anche usare dei pressini appositi da mettete sulle verdure sono aggeggini appositi  fatti così che troverete anche al supermercato sotto casa…

download

I peperoni sottolio si conservano in un luogo protetto da fonti di calore e di luce per circa 2 mesi e sono perfetti come accompagnamento all’ arrosto di carne!!

Buon appetito con i Peperoni sottolio !

LINEE GUIDA CONSERVAZIONE  MINISTERO DELLA SALUTE

divisorio

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia fan page di Facebook ! Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni !!!!

Copyright © 2016 Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati.

Precedente GIRANDOLE DI MOZZARELLA Successivo TORTA SABBIOSA

2 commenti su “PEPERONI SOTTOLIO

I commenti sono chiusi.