Crea sito

COME PREPARARE UN BUFFET

COME PREPARARE UN BUFFET

L’organizzazione di un momento conviviale dove con amici parenti o anche colleghi di lavoro si ritrovano per festeggiare un lieto evento come un battesimo, un compleanno , una festa  viene spesso affidata ad un professionista della ristorazione che dovrà pianificare tutto dalla a alla z.

Può però capitare che noi stessi vogliamo preparare e stupire i nostri ospiti con un buffet un aperitivo, un modo informale e simpatico di incontrarsi riunendo un numero superiore al consueto  numero di persone che potremmo invitare nella nostra sala da pranzo. Per questo festoso evento è importante considerare alcuni consigli affinchè sia tutto piacevole e festante….

COME PREPARARE UN BUFFET

come preparare un buffet

SARA’ FONDAMENTALE PER IL SUCCESSO DEL NOSTRO BUFFET …..

–  capire il tipo di evento per il quale è necessario il buffet   e valutare preventivamente il costo di un servizio completo

perchè un conto è allestire un buffet per un aperitivo per può durare 1 ora max 1 e mezza un altro è una cerimonia che può durare anche 3/4 ore;

-attenzioni a calcolare  il numero di porzioni per persona    

se prepariamo un aperitivo classico prima del pasto calcoliamo 4 porzioni a testa della portata, se un aperitivo più ricco che sostituisce il pranzo almeno 12 a persona. Per le bevande calcoliamo circa 3 bevande a testa

per un pranzo a buffet calcoliamo a testa:

  • 3 pezzi di antipasti,
  • 2 pezzi di primi(attenzioni a persone intolleranti vegetariani etc);
  • 3 pezzi di secondi;
  • 3 pezzi di dolci;
  • 1 bevanda analcolica;
  • 2 bevande alcoliche;
  • 1 calice di bollicine;
  • 3/4 pezzi di pane e/o grissini.

  per una cena a buffet

  • 5 pezzi di antipasto;
  • 2 pezzi della portata principale prevista;
  • 4 pezzi di contorni cotti o crudi;
  • 3 pezzi di dolci;
  • 1 frutta fresca;
  • 1 bevanda analcolica e 2 alcoliche e 1 calice di bollicine;
  • 3/4 pezzi di pane e/o grissini.

In generale considerate per organizzare al meglio il buffet i cibi gli alimenti e le cotture più gradite al maggior numero di persone anche tenendo conto degli   alimenti di stagione e del tempo e dell’aiuto che possiamo avere in cucina per le varie preparazioni.

Pensiamo a  cibi morbidi magari già tagliati in piccole porzioni che potranno essere agevolmente consumati anche con il solo aiuto della forchetta soprattutto se non è previsto l’aiuto di camerieri.

Per il buffet non sarà possibile fare tutto last minute cerchiamo quindi delle portate che possono essere preparate anche con l’anticipo di un giorno e limitiamo all’essenziale quelle da preparare al momento stesso dell’arrivo degli ospiti;

– se è possibile

organizziamo per il buffet più tavoli( per le bibite, per il pane, per le stoviglie etc) altrimenti disponiamo il tutto in modo ordinato cioè piatti ben impilati da un lato del tavolo, posate in cestelli con le punte rivolte verso il basso e bicchieri semplici tralasciando calici da gambi  chilometrici;

– facciamo con giusto anticipo la spesa,

considerando che non tutti mangeranno tutto, per cui ogni portata non deve essere esattamente adatta al numero preciso degli invitati per evitare eccessi di cibo . Eccediamo al limite con le bevande magari predisponendo un tavolo per drink , acqua in grande quantità, vino, bibite …dovessero avanzare hanno date di conservazione talmente lunghe che non avremo problemi ad usarle in seguito;

– valutiamo gli spazi

dove si deve organizzare il buffet stando attenti a non invitare troppe persone e disponiamo qualche sedia comunque negli spazi;

-predisponiamo tavoli,

• piatti, recipienti,posate,bicchieri e così via in modo tutti possano sentirsi  a proprio agio seguendo non solo criteri di ordine pratico ma anche elementari regole di simmetria o di ritmo;
•  magari prepariamo una piantina e posizioniamo i tavoli quadrati? rotondi? a ferro di cavallo? in uno spazio rettangolare? insomma definiamo bene il tutto.

– non dimentichiamo  

 •   elementi decorativi e di complemento come fiori, luci, musica magari se riusciamo andando oltre i soliti  palloncini;
•   se non vengono fatte richieste particolari scegliamo complementi chiari bianchi e comunque senza nessun disegno e abbiniamo bene anche piatti, ciotole, vassoi al tutto;
•   tovaglie sempre ben stirate e stoviglie pulite senza sbecchi o altri segni;
•   per le luci non sempre è possibile stravolgere l’illuminazione del locale o l’esterno con  giardini e cortili ma chiaramente è fondamentale che la zona  del servizio deve essere illuminata in modo diretto così che ben si capisca …cosa si mangia!

– usiamo una particolare attenzione

per la tovaglia ,la più adatta è quella lunga con caduta a terra ma è  in tinta unita e lunga fino a terra e quella sopra di materiale, colore e lunghezza diversa e la fantasia della padrona di casa potrà scegliere al meglio gli accostamenti;

-lasciamo sempre agli ospiti

la possibilità di servirsi da soli, scegliendo  secondo i propri gusti senza      dover sottostare a particolari regole  di cortesia;

– compiliamo esattamente

una “scaletta” di uscita delle nostre portate per poter disporre i piatti con cui servirsi al momento opportuno;

–  non ultimo ….

i nostri ospiti ricorderanno sì  i cibi che verranno loro offerti ma anche il clima sereno e allegro che sapremo creare durante il buffet.

-Un po’ di galateo 

Anche se è vero che alcune regole delle vecchio galateo sono oramai fuori tempo perchè legate a quando c’era personale di servizio e il rispetto formale delle regole definivano uno stato sociale è bene ricordarne alcune:

sia i cibi sia le bevande si servono sempre con la mano destra e dal alto destro della persona a cui sono destinati;
• levate e cambiate piatti e bicchieri da sinistra;
• non riempite mai i bicchieri fino all’orlo;
• fate assaggiare il vino all’ospite più importante oppure alla persona che si avvicina al tavolo e attendete il suo parere positivo per servirlo agli altri;
• la forchetta sta a sinistra del piatto e che il coltello, con il filo della lama rivolto verso l’interno, deve invece essere messo a destra a circa 2 dita dal piatto e alla sua destra va posto il cucchiaio;
•quando aprite una bottiglia di bollicine evitate il “botto” a meno che non venga espressamente richiesto dai presenti;
• non mostrare mai fretta di andarsene anche se l’orario è lontano da quello concordato con il cliente.

IMMAGINE LIBERAMENTE TRATTA DAL WEB

TI POTREBBERO INTERESSARE
DALL’ANTIPASTO AL DOLCE 20 RICETTE DA SCARICARE GRATUITAMENTE 
RACCOLTA RICETTE…..I DOLCI AL CUCCHIAIO
RACCOLTA RICETTE…. FINGER FOOD
RACCOLTA RICETTE….PRIMI PIATTI CON IL PESCE
RACCOLTA RICETTE …TORTE SALATE
RACCOLTA RICETTE….I DOLCI
RACCOLTA RICETTE….LIEVITATI DOLCI
RACCOLTA RICETTE…TORTE AL CIOCCOLATO
RACCOLTE RICETTE….TORTE CON LA FRUTTA 

TORNA ALLA HOME PER NUOVE E GUSTOSE RICETTE DEL BLOG La cucina di ASI 

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito!   Mi trovate su INSTAGRAM  PINTEREST    YOU TUBE    TWITTER  e sulla pagina del blog su  pagina Facebook per non perdere nessuna ricetta o speciale  e commentare con me le varie preparazioni!!!
Copyright ©  Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati.

24 Risposte a “COME PREPARARE UN BUFFET”

    1. Grazie Marta..anche a me piacciono un sacco perchè possiamo fare tante ricette e spaziare con abbinamenti e ingredienti! Buona domenica!

  1. E’ proprio un bell’ articolo. Ci sono utili suggerimenti. Anch’io organizzo spesso cene a buffet, o aperitivi e le tue dritte mi saranno senz’altro utili. Grazie

    1. ciao Carla, che piacere!! grazie sei molto carina ci scambieremo consigli allora..Buon pomeriggio!!

  2. ottimi consigli,davvero utili, in genere quando si prepara per molte persone si entra nel panico ma con questi accorgimenti dovrebbe essere più semplice!

    1. grazie Giusy sono semplici indicazioni che forse possono aiutare nell’organizzazione del buffet…Buon pomeriggio !!

    1. grazie Irene sei molto gentile e vengo subito a leggere !Ciao e buon pomeriggio!

  3. Nemmeno farlo apposta, utilissimo articolo, proprio il 2 giugno ho mega buffet con 38 persone, grazie 🙂

  4. Arriva giusto questo tuo articolo. A giugno compio 50 anni e dovrei festeggiare con una quarantina di amici. Dovrò cucinare io ma vorrei organizzarmi x tempo giusto x non arrivare con il panico o troppo stanca(visto che la festa è x me). Volevo preparare anche il dolce perchè è la mia passione. Gradirei ricevere da te ulteriori suggerimenti e tante ricette(se possibile anche da congelare magari 7/10 giorni prima) .grazie mille e un abbraccio

    1. Cara Nicoletta intanto mille auguri in anticipo sei una ragazzina! Poi se ti va sentiamoci tramite il contattami che trovi in alto a sinistra per parlare più liberamente del tuo evento … ti aspetto ciaooo e grazie!

  5. Complimenti per le tue belle ricette sei chiara concisa e secondo me sono la cosa essenziale per poter ripete le ricette, io sono praticamente colei che si occupa di organizzare i buffet per le feste di tutta la famiglia, quindi ruberò alcune tue ricette. Grazie ancora.

    1. GRAZIE ROSA…sei molto gentile io ci provo ma sono aperta a cambiamenti se occorrono ^_*! Spero che ci sia qualche preparazione che possa piacere alla tua famiglia…Buon fine settimana ciaooo

I commenti sono chiusi.