Crea sito

Pan Brioche allo sciroppo d’agave

Il Pan Brioche allo sciroppo d’agave … ideale per la colazione, leggero come una nuvola, soffice e con una piccola nota dolce, conferitogli dalla delicatezza dello sciroppo d’agave.
Lo sciroppo è perfetto per dolcificare, tisane e bevande varie, ma anche per confezionare torte e confetture e oggi ho deciso di utilizzarlo nella preparazione di uno dei miei pani preferiti per la colazione.
Dopo il Pan Brioche solo albumi, il Pan Brioche semi integrale solo albumi, mi sono cimentata nel  Pan Brioche allo sciroppo d’agave: ho sostituito lo zucchero semolato con lo sciroppo d’agave biologico, che ha un potere dolcificante superiore rispetto allo zucchero, così ho potuto usarne una minore quantità ed ho ottenuto un pane delizioso perfetto con un velo di confettura, ma anche nella versione salata: spalmate un poco di formaggio cremoso (o una mousse di avocado) e arricchitelo con una fetta di salmone affumicato e guarnitelo con uova di lompo.
Con queste dosi otterrete 2 stampi da plumcake: uno stampo 24 x 10 e uno stampo 17 x 10.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Pan Brioche

  • 150 gFarina Manitoba
  • 250 gFarina 0
  • 120 mlPanna fresca liquida
  • 60 mlSciroppo di agave
  • 7 gLievito di birra secco
  • 1Uovo (medio)
  • 30 gBurro (morbido a cubetti)
  • 2 pizzichiSale

per spennellare

  • 1 cucchiaiopanna
  • 1 cucchiaioLatte

Preparazione

  1. Nella planetaria (usate la frusta K) inserite le farine setacciate, il lievito, l’uovo leggermente sbattuto, lo sciroppo d’agave, la panna. Quando si sarà amalgamato tutto incorporate il burro poco per volta.

    Amalgamate bene gli ingredienti per almeno 5/6 minuti.

    Sostituite la frusta, inserendo il gancio.

    Continuate a lavorare a bassa velocità (aggiungendo i pizzichi di sale), fino a quando l’impasto si sarà incordato al gancio.

    Trasferite l’impasto sul piano di lavoro infarinato (sarà leggermente appiccicoso) e lavoratelo un pochino.

    Formate una sfera e mettetela in una ciotola. Coprite con un telo di lino e fate lievitare fino a quando l’impasto non sarà raddoppiato.

    Imburrate e infarinate gli stampi da plumcake.

    Riprendete l’impasto e dividerlo in tanti piccoli pezzi da 50 gr l’una, cercando di non lavorare troppo l’impasto.

    Ruotate le palline e adagiatele negli stampi.  Fate lievitare ancora per circa 2 ore.

    Spennellate il Pan Briosche con del latte e panna leggermente sbattuti.

    Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti.

Pan Brioche allo sciroppo d’agave

Per una versione light del Pan Brioche sostituite la quantità di panna con il latte.

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook AppuntidiGusto

Se vuoi ricevere tutte le novità, iscriviti alla Newsletter di AppuntidiGusto, è gratuita!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.