BRIOCHE COL TUPPO SALATE un morso tira l’altro

Le brioche col tuppo salate, sono lievitati davvero golosi e le loro origini risalgono a molti secoli fa. Dunque rifacciamoci a questa storica preparazione per la ricetta delle brioches salate, sono un’idea sfiziosa per un aperitivo casalingo. Ecco che vi propongo la ricetta di questa bontà in versione salata . Logicamente per non farci mancare nulla sono ripiene con alimenti di prima scelta, in particolare con prosciutto COATI con cottura lenta e la temperatura corretta per un prosciutto di alta qualità. Qualcosa di eccezionale , un involucro di soffice pan brioche con un ripieno goloso. La mia ricetta prevede l’utilizzo di farina, lievito, tuorli, sale, acqua e strutto o burro per ottenere delle brioche soffici e morbide da spennellare con uovo prima di essere messi in forno, per avere una superficie lucida e invitante. Il tocco in più è dato dall’aggiunta di semi di sesamo o papavero sulla superficie!
Ottimi gustati anche al naturale, sono perfetti da presentare per un buffet, una festa di compleanno o semplicemente come accompagnamento ad un piatto di carne o di pesce.
Preparare queste brioches salate non è difficile,sono necessarie due lievitazioni per un risultato ottimale. Perfetti sia caldi sia freddi.
Bene mettiamoci al lavoro!!!

Sponsorizzato da COATI

https://youtu.be/kwE-UCMbkUI
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti :

  • 600 gfarina 00 (o manitoba)
  • 60 gzucchero
  • 15 glievito di birra fresco
  • 300 mllatte
  • 12 gsale
  • 60 gstrutto (o burro)

ingredienti per condire:

  • q.b.sottilette (cheddar)
  • q.b.ketchup
  • q.b.valeriana (songino)
  • q.b.hamburger piccolo, solo carne, fast food
  • q.b.pomodori insalatari
  • q.b.burrata

Preparazione

  1. Per preparare le brioche con il tuppo salate, mettete in una ciotola il latte e aggiungete il lievito sbriciolato. Lasciate riposare per almeno 10 minuti. In un altra ciotola inseriamo la farina 00, lo zucchero uniamo alla farina il latte con il lievito e amalgamate fino al completo assorbimento con l’aiuto di una forchetta. Aggiungiamo lo strutto e infine il sale e impastiamo fino ad ottenere una pagnotta liscia che facciamo lievitare coperta per almeno 3 ore.

  2. Dopo la lievitazione formiamo 10 panetti (vedi video) da 90g, creiamo una fossetta con i polpastrelli delle dita e inseriamo un panetto da 30g. Facciamo lievitare ancora per un ora o fino al raddoppio, coperti con della pellicola.

  3. Adesso, spennelliamo con uovo aggiungiamo i semi di sesamo. Inforniamo a 180° per 20 minuti.

    Farciamo a nostro piacimento, io ho utilizzato del prosciutto di alta qualità, ma nel video vedrete tutti gli ingredienti, che aspetti non perdertelo…

    Brioche salate pronte, Buon appetito!!!

CONSIGLI:

 Queste brioche col tuppo sono ottime se consumate fresche ma si possono conservare anche un paio di giorni, avendo l’accortezza di avvolgerle dentro la pellicola trasparente in modo che non si asciughino e rimangano morbide.

Se la ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche: biscotti-alle-noci oppure panini-alla-nutella-morbidissimi-e-super-golosi o liquore-allalloro-fatto-in-casa o crostata nutella biscuit  

DEVIL’S CAKE “la torta del diavolo”

Wool Roll Bread, (Rotolo di lana)

PLUMCAKE AL LATTE CONDENSATO

CROSTATA MORBIDA AL CIOCCOLATO

CASTAGNOLE ALLA RICOTTA

CASTAGNOLE ALLA NUTELLA dolci di carnevale

WAFFLE RICETTA AMERICANA

FRITTELLE DI MELE E MASCARPONE dolci di carnevale

IL MIGLIACCIO dolce di carnevale

 SEGUIMI SULLA MIA PAGINA FACEBOOK QUI SEGUIMI SUL MIO ACCOUNT INSTAGRAM QUI SEGUIMI ANCHE SU PINTAREST QUI SEGUIMI ANCHE SU YOUTUBE QUI

4,0 / 5

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le ricette di angelasurano80

Torte, pasticcini, biscotti, creme, piatti di pasta tradizionali e moderni.Se avete voglia di qualcosa di dolce, una mamma con forno sempre acceso vi suggerirà cosa cucinare. Qui i piatti vengono raccontati e fotografati con calore ed energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.