Zucchine alla scapece

La cucina partenopea ci riserva sempre dei capolavori gastronomici uno di questi è le zucchine alla scapece. Le zucchine alla scapece sono un contorno tipico della cucina napoletana perfetto per accompagnare sia carne che pesce. L’odore delle zucchine fritte, il profumo di menta fresca mi fa sentire subito a casa. Contorno facile e sfizioso di cui difficilmente una volta provato si riesce a fare a meno. Un piatto assai antico, il termine sembra derivare dallo spagnolo “escabece” che significa proprio macerare nell’aceto. Se non conosci le zucchine alla scapece non ti resta che provarle!!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6zucchine
  • 1 spicchiod’aglio
  • q.b.sale
  • 12 fogliedi menta
  • 1 lOlio per friggere
  • 1 filoaceto di vino rosso
  • 1 filoOlio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per preparare le zucchine alla scapece lavate bene le zucchine sotto l’acqua corrente,asciugatele e tagliatele a rondelle di circa mezzo centimetro.

  2. sul fuoco in una padella versate l’olio per friggere portate l’olio a temperatura e friggete zucchine un po’ per volta, saranno pronte quando diventano ben dorate.

  3. Scolate le zucchine dall’olio in eccceso e Unite la menta fresca spezzettata e l’aglio tagliato a fette sottili.

  4. Unite l’aceto di vino rosso, il sale e il filo di olio extravergine di oliva.

  5. mescolate bene le zucchine e fate amalgamare bene tutti gli aromi.

  6. Le zucchine alla scacce potete prepararle in anticipo, anzi macerando risulteranno ancora più saporite. In frigo si conservano per alcuni giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.