GALLETTO AGLI AGRUMI

Galletto agli agrumi un secondo piatto elegante ma facile da preparare che stupirà i vostri ospiti anche durante una cena importante. Il Galletto Vallespluga è di circa 500 grammi e quindi ideale per due persone ma potete facilmente raddoppiare le dosi di questa ricetta per preparare la cena anche per più persone e se volete un consiglio…abbondante perché il Galletto agli agrumi è aromatico e piacerà a tutti. Volete provarlo? Corriamo subito a vedere la ricetta per preparare il galletto agli agrumi e fatemi sapere se vi è piaciuto. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

Sponsorizzato da Galletto Vallespluga

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni2 persone

Ingredienti

  • 1Galletto Vallespluga
  • 3arance non trattate
  • 3limoni non trattati
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione

  1. Lavate bene le arance e i limoni e asciugateli.

    Spremete il succo di 1 arancia e di 1 limone mentre gli altri tagliateli a spicchi tenendo la buccia.

    Massaggiate il Galletto Vallespluga con abbondante olio extravergine di oliva, sale e pepe.

    Mettete il Galletto Vallespluga in una pirofila da forno con gli spicchi di arance e limoni e irroratelo con tutto il succo.

    Cuocete il galletto agli agrumi in forno preriscaldato ventilato a 200° per 50 minuti e ogni 15 minuti circa mettete il condimento sopra al galletto in modo che rimanga umido.

    Sfornate il galletto agli agrumi e servitelo ben caldo. 

    VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete e li trovate potete aggiungere anche gli arancini cinesi. 

    Potete caramellare leggermente il succo di arancia e limone in padella per restringerlo un po’.

    Se vi è piaciuta la ricetta per il galletto agli agrumi allora forse potrebbero interessarvi anche il GALLETTO AGLI ALLA SICILIANA oppure il GALLETTO BIRRA E MIELE.

Conservazione

Il galletto agli agrumi potete conservarlo in frigo per 2 giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.