Crea sito

FRULLATO DETOX

Frullato detox una ricetta che in questi giorni è davvero indispensabile alla sopravvivenza del nostro stomaco…ahahahha… dai, è facilissimo da preparare, buonissimo e vi aiuterà ad eliminare le tossine e riprendervi dal periodo di eccessi di cibo e dolci tipico delle feste. Come ho combinato gli ingredienti per trovare quelli più adatti??? E’ corsa in mio aiuto Stefania, una ragazza simpaticissima che ho conosciuto sulla pagina e che ha una farmacia in Sardegna e si occupa spesso di tutte queste problematiche soprattutto perchè i suoi clienti le chiedono spesso rimedi naturali per tornare in forma presto e depurare l’organismo. Lei mi ha spiegato quali ingredienti sono più indicati per disintossicarsi in maniera naturale e tra quelli che mi ha indicato ne ho scelti alcuni che secondo me stavano bene insieme e l’ho preparato subito. Non so voi ma io ne ho davvero bisogno e credo lo prenderò tutti i giorni nelle prossime settimane. Per prepararlo io ho usato l’estrattore ma potete usare anche una centrifuga o anche un comune frullatore e se non volete troppe scorie potete filtrarlo con un colino anche se fanno benissimo anche quelle! Ah, non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

FRULLATO DETOX
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    0 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 1 Ananas
  • 1 Carciofo (depura il fegato)
  • 1 Mela
  • 1 pezzetto zenzero fresco (o in polvere)
  • 1 pizzico Curcuma in polvere (depura dalle tossine)
  • mezzo limone

Preparazione

  1. Preparare il frullato disintossicante sarà semplicissimo.

    Dovete prima di tutto sbucciare la mela e tagliarla a pezzetti.

    Togliete al carciofo le foglie esterne più dure, tagliate via le punte, tagliatelo in 4 parti e togliete la barbetta interna e la base che è dura.

    Tagliate il carciofo a pezzetti e mettetelo insieme alla mela.

  2. Tagliate a vivo (togliendo il bianco che risulta amaro) il mezzo limone e tagliatelo a pezzetti senza i semi.

    Pulite bene l’ananas, togliete la parte centrale e la buccia esterna e tagliatelo a pezzi.

    CON LA CENTRIFUGA

    Mettete i pezzi di frutta tagliati a pezzi nella centrifuga insieme al pezzetto di zenzero fresco pelato dalla buccia esterna e la curcuma,

    CON L’ESTRATTORE

    Stessa operazione che con la centrifuga.

    CON IL FRULLATORE

    Mettete tutti i pezzi di frutta e lo zenzero fresco pelato dalla buccia e la curcuma, frullate per qualche minuto.

    Passate tutta la polpa di frutta in un colino aiutandovi con un cucchiaio e filtratelo.

    Se volete però potete utilizzarlo senza colarlo e mangiare anche la polpa ma in questo caso allungatelo con un po’ di acqua.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    se volete potete anche aggiungere un kiwi che vi aiuterà anche se avete problemi di stipsi.

    Bevete il frullato detox entro due ore da quando lo avete preparato per mantenere tutti i benefici della frutta.
    Se ti è piaciuta questa ricetta potrebbero interessarti anche la BEVANDA SGONFIAPANCIA oppure anche la BEVANDA DISINTOSSICANTE oppure il LATTE D’ORO o anche la TABELLA DELLE CALORIE.

Conservazione

Il frullato detox si conserva in frigo per due giorni ma è molto meglio appena fatto.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

2 Risposte a “FRULLATO DETOX”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.