Crea sito

CREMA SPALMABILE BIANCA

Se c’è una cosa che adoro è la crema spalmabile bianca ma purtroppo in commercio si trovano solo barattoli di bianca e nera e spesso quella nera non è un granchè…la mia amica Marina l’anno scorso mi ha voluta viziare e provare a prepararmela in casa. Era davvero buonissima, l’unica pecca che aveva era che si sentiva un po’ troppo lo zucchero semolato così io ho provato a farla con lo zucchero a velo e il risultato è stato perfetto!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù
NUTELLA BIANCA - ALLACCIATE IL GREMBIULE

CREMA SPALMABILE BIANCA

Categoria: ricette di base, dolci, pasticceria

Ingredienti:
100 g di cioccolato bianco
100 g di nocciole tostate
100 g di zucchero a velo
100 g di burro
1 bustina di vanillina

Procedimento per la crema spalmabile bianca:

Fate fondere il cioccolato con il burro e fatelo raffreddare leggermente. Mettete le nocciole nel tritatutto e frullate molto finemente insieme allo zucchero e alla vanillina in modo che le nocciole non rilascino troppo olio e mettetele nel pentolino insieme agli altri ingredienti. Fate cuocere per 10 minuti a fuoco bassissimo (meglio a bagno maria) non deve bollire. Se necessario aggiungere un po’ di latte. Mescolate continuamente fino ad ottenere una crema densa. Versatela nei barattoli sterilizzati, tappateli e capovolgeteli. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: 5 minuti

Tempo di cottura: 10 minuti

Consigli: per sminuzzare perfettamente le nocciole dovrete utilizzare un tritatutto che sminuzzi perfettamente. io utilizzo quello per gli aromi perchè trita molto fine. Si conserva chiusa a temperatura ambiente mentre quando la aprite è meglio tenerla in frigo. Tenderà ad indurire ma tenendola qualche minuto fuori frigo e mescolandola con un cucchiaino tornerà morbida.
Se ti è piaciuta questa ricetta prova anche laCREMA SPALMABILE NERA.

Torna alla HOME PAGE
Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

14 Risposte a “CREMA SPALMABILE BIANCA”

  1. L’ho provata ed assolutamente è impossibile venga come quella in foto. Si sentono i granuli di nocciola ed il colore è diverso, anche la consistenza. Per favore, evitate di scrivere ricette accompagnandole da foto ingannevoli. Sono una professionista, e questo prodotto in foto è chiaramente industriale. Il mio è un consiglio, e leggo che anche altre persone non hanno ottenuto lo stesso risultato.

    1. Melinda mi dispiace non ti sia venuta ma mi sento molto offesa dalle tue parole. Nel mio blog puoi trovare una sezione che si chiama “cucinala tu la mia ricetta” dove troverai molte foto di persone che hanno provato questa ricetta e alle quali è venuta esattamente come la mia. Inoltre io nel mio blog metto molto spesso (quando la ricetta lo richiede ma in questo caso non mi sembrava necessario) il passo passo quindi mi sento maggiormente offesa a pensare ci siano persone che credono che compri la roba e la fotografi…la mia passione è la cucina, non la fotografia…(per quanto quella che si compra ha anche un colore decisamente diverso e più scuro della mia).
      Non dico tu abbia sbagliato a prepararla ma forse il fatto che tu senta i granuli dipende dal fatto che non hai frullato abbastanza le nocciole o che il tuo frullatore non le polverizza abbastanza. Prova a rifarla e sono sicura che con la tua esperienza da professionista del settore ti verrà buonissima. Aspetto le tue foto da inserire nella sezione 😉

  2. Luisa, l ho appena fatta ed buonissima…
    solo che continuo a sentire i granuli delle nocciole (che ho tritato come hai detto tu con lo zucchero a velo) e inoltre il colore non è proprio bianco, ma è più scuro….da cosa dipende e come posso migliorarla la prox volta?

    1. allora il colore può essere dato dalle nocciole…hai utilizzato quelle pelate??? per quanto riguarda i granuli…io utilizzo un frullatutto minuscolo che ho comprato al mercato e ho patato 9,90 euro………mai meglio spesi perchè frulla veramente fino a far diventare tutto una polvere. tu hai utilizzato un frullatore, un mixer o cos’altro?

  3. Ciao Luisa, questa ricetta mi piace moltissimo e una golosa come me non può rinunciarci. Solo vorrei dei chiarimenti, ho guardato la foto e si vede che hai macinato le nocciole finissime, ma in questo caso, escono tutti li olii e invece tu nella ricetta dici che non devono uscire. Come hai fatto?

    1. ho frullato le nocciole insieme allo zucchero a velo….facendo in questo modo vedrai che non usciranno gli oli…..devi poi avere un tritatutto che triti davvero bene. so di alcuni che usano il bimby, io ne ho uno casereccio che a dirla tutta ho anche pagato pochissimo ma che frulla davvero bene e qualsiasi cosa diventa come sabbia….ti consiglio pero di frullare a riprese in modo da non far scaldare le lame. fammi sapere mi raccomando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.