Crea sito

AMOR POLENTA

Amor polenta il famoso Dolce di Varese, una torta facile e veloce preparata con farina di mais e altri ingredienti poveri ma dal sapore unico e inconfondibile. E’ una torta che si prepara con uno stampo apposta bombato sopra con le scanalature ma io non volevo comprare lo stampo apposta per poi ritrovarmelo in casa a girare per mesi allora ho pensato di farlo nello stampo del plumcake. Praticamente la forma è la stessa solo che sopra non sarà bombato ma è la torta che è buonissima e il suo sapore, vi assicuro che nessuno farà caso alla mancanza di scanalature 😉
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

AMOR POLENTA
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

per uno stampo da 25

  • 100 g Farina di mais
  • 100 g Farina 00
  • 50 g Farina di mandorle
  • 100 g Burro
  • 100 g Zucchero
  • 2 Uova
  • 1 cucchiaio Rum
  • 1 cucchiaino Cremor tartaro (o lievito per dolci)

Preparazione

  1. Mischiate in una ciotola la farina di mais, la farina 00, la farina di mandorle e il cremor tartaro.

    Mettete in una ciotola il burro morbido a temperatura ambiente e lo zucchero e montateli con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema omgenea.

    Unite le uova e il rum al burro e zucchero montati e continuate a sbattere con le fruste elettriche per qualche minuto.

  2. Unite a poco a poco tutte le farine con il lievito che avete mischiato precedentemente e fatele amalgamare al composto.

    Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake e versate il composto per l’amor polenta livellando bene la superficie.

  3. Cuocete l’amor polenta in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa fino a che vedrete, facendo la prova stecchino, che sarà cotto anche all’interno.

    Sfornate l’amor polenta e fatelo raffreddare totalmente su una gratella prima di spolverizzarlo con zucchero a velo.

VARIANTI E CONSIGLI:

  1. Potete dividere la stessa dose anche in 10 stampini da muffin e cuocerli solo per 20 minuti.

    Potete usare il cremor tartaro o la stessa quantità di lievito in polvere per dolci.

    Potete non mettere il rum o sostituirlo con altro liquore.

    Potete mettere farina di mandorle o di nocciole.

    Se farete raffreddare l’amor polenta su una gratella non rischierete che rimanga umido sotto.

    Potete sostituire il burro con olio leggendo le dosi QUI.

    Se vi è piaciuta questa ricetta potete leggere anche i MUFFIN AMORE POLENTA oppure le TORTE SENZA BURRO o anche le TORTE DA COLAZIONE,

Conservazione

L’amor polenta si conserva morbido per due o tre giorni se avvolto in pellicola trasparente.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.