Crea sito

spaghetti con funghi finferli

Farina di grano duro, acqua e sale. E poi i finferli, conosciuti anche come cantarelli o gallinacci, con la loro caratteristica forma a imbuto, di colore giallo e polpa soda e profumatissima. Il sapore di questo primo piatto di pasta facile e gustoso si trova tra le righe di questa ricetta, sono gli spaghetti con funghi finferli.

come fare gli spaghetti ai funghi finferli
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per fare gli spaghetti ai finferli

  • 400 gSpaghetti
  • 4 lAcqua
  • 40 gSale
  • 500 gFunghi finferli (gallinacci) (freschi e già puliti)
  • 2cipollotti freschi
  • 2 spicchiAglio
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 25 gBurro
  • 1 filoOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero

Strumenti

  • 2 Ciotole
  • 1 Pentola
  • 1 Padella
  • 1 Mestolo
  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello
  • 1 Scolapasta
  • 1 Canovaccio
  • 1 Leccapentole

Come fare gli spaghetti con funghi finferli

In questa ricetta, i funghi finferli si possono usare sia freschi che secchi.

Come preparare i funghi finferli

  1. come fare gli spaghetti ai funghi finferli

    Se i funghi finferli sono freschi e già puliti, basterà soltanto tagliarli a fette sottili.

  2. I funghi secchi selvatici hanno un sapore molto concentrato dovuto al processo di essiccazione, basterà utilizzare una minor quantità per donare un intenso sapore al piatto.

  3. Prima di utilizzarli, dovete mettere i funghi finferli secchi nella ciotola, coprirli con acqua calda e lasciarli in ammollo per almeno 35 minuti o finché non diventino morbidi. Dopodiché, dovete scolarli e strizzarli per estrarre il liquido. Questo liquido una volta filtrato può essere utilizzato per la cottura.

Come cucinare gli spaghetti

  1. Riempite la pentola di grosse dimensioni con i 4 l d’acqua, copritela con il coperchio e portate l’acqua a ebollizione. Inoltre, fate scaldare la padella antiaderente capiente.

  2. Riprendete la pentola con l’acqua in ebollizione, scoperchiate e versate il sale (40 g). Approfittando l’aumento di calore che si sprigionerà, buttate immediatamente gli spaghetti senza romperli.

  3. Aspettate a che gli spaghetti comincino a incurvarsi e spingeteli con la mano per aiutarli ad entrare nell’acqua. Una volta entrati nell’acqua, mescolateli delicatamente all’inizio.

  4. Lasciateli cuocere per il tempo indicativo riportato sulla confezione, scolateli al dente con uno scolapasta e lasciateli sgocciolare.

Come pulire gli ortaggi

  1. Nel frattempo, mondate i cipollotti con il coltello, eliminate la loro buccia e tagliateli a fette molto sottili sul tagliere.

  2. conoscere l'aglio per utilizzarlo al meglio in cucina

    Poi, sbucciate l’aglio, eliminando la parte verde all’interno o anima e pestatelo in un mortaio o, in alternativa, sminuzzatelo bene. Volete conoscere l’aglio per utilizzarlo al meglio in cucina? Info e curiosità le trovate qui.

  3. pulire il prezzemolo

    Infine, staccate le foglie di prezzemolo dai gambi, mettendole nello scolapasta; lavatele sotto l’acqua corrente fredda e asciugatele bene con il canovaccio pulito; e tritatele finemente sul tagliere con il coltello dello chef. Tenete da parte nella ciotolina.

Come cuocere i funghi finferli

  1. A continuazione, mettete il burro nella padella e successivamente il filo di olio extravergine d’oliva. Una volta che il burro inizierà a sciogliersi, unite i cipollotti e lasciateli rosolare a fuoco moderato per qualche minuto, roteando la padella (girare con movimenti circolari) per rimestarli.

  2. A questo punto, aggiungete i funghi finferli già puliti e tagliati a fette sottili. Fateli rosolare e aggiustate di sale e pepe. Insaporite con l’aglio pestato o sminuzzato, mescolando delicatamente con il leccapentole.

  3. Infine, versate un po’ d’acqua prelevandola dalla pentola, 2 cucchiai all’incirca (oppure, se avete utilizzato i funghi secchi, quella in cui li avete messo in ammollo).

  4. Abbassate la fiamma e fate cuocere i finferli dolcemente per pochi minuti fino ad ultimare la cottura.

Come servire la pasta con finferli

  1. A questo punto, unite la pasta ai funghi finferli cotti con aglio e cipollotti in padella e mescolate uniformemente.

  2. pasta con finferli

    Distribuite gli spaghetti con funghi finferli nei piatti individuali e cospargete con il prezzemolo precedentemente tritato. Servite subito in tavola.

Abbinamento

Questo piatto di spaghetti con funghi finferli si abbina perfettamente ad un vino bianco leggero e anche ad uno inteso oppure ad un vino rosé.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.