Crea sito

Polpette di tonno e fagioli con semi di girasole

Oggi vi propongo un secondo veloce, economico e senza glutine: polpette di tonno e fagioli cannellini con semi di girasole! Queste deliziose polpette contengono pochissimi grassi e sono stati preparati senza uova e latticini. Le ho insaporite con il curry in polvere, ma potete usare anche altre spezie o erbe, per esempio la paprica in polvere oppure potete aggiungere dell’aglio tritato finemente.

Per la realizzazione di questa ricetta ho usato i semi di girasole della linea LIFESTYLE di Life srl, dedicata al benessere quotidiano e preparata in collaborazione con la Fondazione Umberto Veronesi.

Polpette di tonno e fagioli cannellini con semi di girasole senza glutine
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno (statico) a 200°C.

  2. Lavate, asciugate e tritate il prezzemolo.

  3. Frullate i fagioli cannellini, scolati dal liquido di cottura, con il tonno. Aggiungete il sale, una spolverata di pepe, mezzo cucchiaino di curry in polvere e il prezzemolo tritato e mescolate bene.

  4. Versate i semi di girasole in un piatto e mescolateli alla farina di mais fioretto. Formate tante polpette della dimensione di una grossa noce con il composto di tonno e fagioli e rotolatele nel mix di farina e semi.

  5. Appiattite le polpette di tonno e fagioli leggermente. Mettetele in una teglia ricoperta da carta forno e irroratele con un filo di olio extravergine d’oliva. Infornate per 15 minuti circa, fino a quando le polpette avranno assunto un bel colore dorato.

  6. Potete servire le polpette di tonno e fagioli con una gustosa insalata a base di rucola e pomodorini, oppure come fingerfood durante un aperitivo, magari accompagnate da una fresca salsina a base di yogurt (greco) ed erbe aromatiche tritate.

Note

Vi è piaciuta questa ricetta? Venitemi a trovare allora anche su Facebook, ne La cucina di Hanneke, risponderò personalmente a tutte le vostre domande, oppure seguitemi su TwitterInstagram e Pinterest!

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *