Ghiaccia reale – Torta di compleanno

Ghiaccia reale – Torta di compleanno

ghiaccia reale :torta di compleanno al cioccolato senza lievito, extensions, cammei dipinti a mano e roselline in ghiaccia reale

Oggi 2 ottobre 2013 è una ricorrenza molto speciale: il mio blog compie un anno!
Questa torta è dedicata a tutti voi che per un anno mi avete accompagnata in questa nuova dolcissima avventura, sostenendomi con il vostro affetto e lasciando sempre tanti commenti carini. Siccome il cioccolato mette d’accordo tutti ho sperimentato una nuova ricetta golosa, soffice e senza lievito che sono certa incontrerà il vostro gusto…. e per le decorazioni …l’eterea, impalpabile magia della ghiaccia reale!
Pronti? Via con le ricette!!!

RICETTA TORTA AL CIOCCOLATO SENZA LIEVITO
Ingredienti per due teglie tonde da 15-18 cm:

250 grammi di burro a temperatura ambiente
350 grammi di zucchero di canna
200 grammi di cioccolato fondente a pezzetti
140 grammi di farina 00
5 uova medie intere
1 bustina di vanillina

Preparazione:

Accendete il forno ventilato a 140°. Ungete due tortiere rotonde diametro 15 o 18 cm, infarinatele leggermente ed eliminate la farina in eccesso. Mettete il burro e lo zucchero in una ciotola e lavoratelo per alcuni minuti con lo sbattitore elettrico finchè non avrà raggiunto una consistenza soffice e spumosa. Slegate bene in un piatto le 5 uova con una forchetta, versatele nella ciotola poco alla volta e continuate a lavorare il composto con lo sbattitore. Sciogliete lentamente il cioccolato fondente a bagno maria o nel microonde, versatelo sul composto e lavorate il tutto fino a quando tutti gli ingredienti non si saranno amalgamati perfettamente. Aggiungete la vanillina e poca alla volta la farina; lavorate con una spatola dal basso verso l’alto con movimenti delicati per non smontare l’impasto. Ora trasferite negli stampi e fate cuocere per 45 minuti. Trascorso questo tempo togliete i dolci dal forno, lasciate che si raffreddino completamente prima di estrarli dalle teglie e iniziare a decorarli.

RICETTA CREMA AL BURRO
Ingredienti per uno strato di farcia e per ‘stuccare’ una torta da 18 alta 10 circa:

100 gr di zucchero semolato
30 gr di acqua
5 gr di glucosio o miele d’acacia
50 gr di tuorli
180 gr di burro a temperatura ambiente
1/2 bustina di vanillina

Preparazione:

Montate con lo sbattitore elettrico i tuorli e la vanillina. Mettete in una pentola il glucosio, lo zucchero e l’acqua; portate il tutto a 121° regolandovi con l’apposito termometro (a questa temperatura l’uovo si pastorizza e la crema può così essere consumata senza rischi). Versate a filo questo sciroppo caldo sui tuorli e continuate a montarli finchè non si saranno completamente raffreddati. Aggiungete il burro a temperatura ambiente tagliato a dadini poco alla volta e montate la crema ancora per qualche minuto per darle la giusta consistenza. Data l’alta percentuale di materia grassa contenuta in questa crema, le torte farcite con questa possono rimanere fuori dal frigo per tre giorni.

RICETTA PASTA DI ZUCCHERO:
Ingredienti per rivestire una base da 26 cm e una torta da 18 cm:

500 gr di zucchero a velo vanigliato
50 gr di glucosio
30 gr di acqua
2 e 1/2 fogli di gelatina (colla di pesce)
15 grammi di burro

Preparazione:

Lasciate la gelatina in ammollo per 10 minuti in un recipiente pieno di acqua fredda. Strizzatela bene e mettetela da parte. Versate lo zucchero a velo sulla spianatoia e formate una fontana. In una pentola non antiaderente mettete il glucosio, i 30 grammi d’acqua e il burro, portate quasi ad ebollizione. E’ importante non raggiungere il bollore altrimenti la gelatina si potrebbe rovinare. Spegnete il fuoco, aggiungete la gelatina strizzata al composto caldo e mescolate bene con un cucchiaio per qualche secondo finchè il tutto non si sarà perfettamente amalgamato. Versate subito il composto caldo sullo zucchero a velo e, facendo attenzione a non scottarvi, lavorate la pasta come se fosse un impasto per il pane. Se serve, aggiungete dell’altro zucchero a velo. Dopo pochi minuti avrete ottenuto un bel panetto di pasta di zucchero bianca, morbido e profumato; avvolgetelo bene nella pellicola trasparente e mettetelo in un sacchetto di plastica per alimenti, chiudetelo e lasciate riposare non in frigorifero per 24 ore. Trascorso questo tempo lavorate energicamente la pasta di zucchero per ammorbidirla e renderla setosa prima di colorarla e usarla per le decorazioni.

RICETTA GHIACCIA REALE

Tutte le decorazioni di questo dolce sono state fatte con ghiaccia reale consistenza ‘stiffy’ tranne le placche dipinte a mano con violette che sono state fatte con ghiaccia reale ‘run out’.

Ingredienti per 250 grammi:

200 grammi di zucchero a velo vanigliato setacciato
40 grammi di albume a temperatura ambiente
5 grammi di cremor tartaro

Preparazione:

Mettete l’albume a temperatura ambiente in una ciotola e iniziate a lavorarlo con lo sbattitore elettrico a bassa velocità, quando inizia a schiumare cominciate ad aggiungere, un cucchiaio alla volta, lo zucchero a velo. Sempre continuando a montare aggiungete il cremor tartaro e poco alla volta il resto dello zucchero a velo. Continuate a lavorare la ghiaccia per altri 5 minuti a bassa velocità per evitare che si formino troppe bolle d’aria. Con questo procedimento avete ottenuto la ‘ghiaccia reale consistente’ o stiffy che serve per tutte le decorazioni a conchiglia, le extensions, le perline e le roselline.
La ‘consistenza fluida’ o run out per le placche la si ottiene così: aggiungete a 60 grammi di ghiaccia ‘stiffy’ dell’acqua, 7 o 8 gocce (mezzo cucchiaino) per volta; questa non rimarrà più attaccata al cucchiaio ma, scenderà lentamente, delicatamente. Dovrà avere la consistenza più o meno dello yogurt. Coprite la ciotola con una pellicola e battetela più volte contro il tavolo, tante bolle affioreranno in superficie e non ve le ritroverete poi in fase di lavorazione. Lasciatela riposare per almeno due ore, eliminando le bolle di tanto in tanto prima di metterla nella sac a poche.

DECORAZIONE:

Ho scelto di non bagnare le torte con latte o liquore visto che sono sofficissime. Ho tagliato il cappello ad una delle due e le ho sovrapposte unendole con uno strato di crema al burro. Con la restante crema ho stuccato e livellato la torta con una spatola da pasticcere e l’ho lasciata rassodare per due ore in frigo. Ho colorato la pasta di zucchero e l’ho stesa dello spessore di circa mezzo cm. Ho ricoperto il dolce e la base e sono passata alle decorazioni in ghiaccia.

Per prima cosa ho disegnato su un foglio protetto da acetato un cerchio grande da 10 cm per il decoro centrale della torta e quattro cerchi piccoli da 4 cm per le placche da posizionare sui lati. Dopo aver spremuto la ghiaccia run out all’interno dei cerchi e sistemato i bordi con uno stuzzicadenti, ho lasciato asciugare per due giorni le placche prima di dipingerle:

Ghiaccia reale tutorial Evelindecora Ghiaccia reale tutorial Evelindecora

 

Per dipingere le violette ho usato i coloranti alimentari in gel e un pennellino tondo a punta 0:

Ghiaccia reale tutorial Evelindecora Ghiaccia reale tutorial Evelindecora

 

Per sfumare e stendere i colori ho intinto il pennello in pochissima acqua:

Ghiaccia reale tutorial EvelindecoraGhiaccia reale tutorial Evelindecora

 

Per attaccare le placche alla torta ho usato qualche goccia di ghiaccia ‘stiffy’ e ho abbellito i contorni con un filo di perle fatti con la stessa ghiaccia:

Ghiaccia reale tutorial Evelindecora

 

Per le extensions ho usato una bocchetta PME 0; per il filo che fa da ponte una bocchetta PME 2:

http://www.cris4cakes.com/897-cornetto-pme-foro-tondo.html

 

La torta è finita da due giorni ma, non ho avuto ancora il coraggio di tagliarla!
Chi ne vuole una fettina…si faccia avanti subito,
un dolce abbraccio a tutti voi!
Evelin

Ghiaccia reale torta di compleanno Evelindecora
Ghiaccia reale torta di compleanno Evelindecora
Ghiaccia reale torta di compleanno Evelindecora
Ghiaccia reale torta di compleanno Evelindecora
Ghiaccia reale torta di compleanno Evelindecora
Ghiaccia reale torta di compleanno Evelindecora

Ghiaccia reale – torta di compleanno – Evelindecora

70 thoughts on “Ghiaccia reale – Torta di compleanno

  1. Evelin carissima… felicitazioni per i grandiosi traguardi raggiunti e ammirazione massima da parte mia per questa tua meravigliosa creazione…credo sia la più stupenda torta mai vista!!! Non conosco artista più raffinata, completa e competente… un onore conoscerti 🙂 Ti abbraccio forte e ti auguro soddisfazioni sempre più grandi !!!
    ary

  2. Auguri EVE, e’ stupenda questa torta!!! Come sempre sono senza parole…. Solo tu puoi fare una torta coi fiori dipinti… Penso che i migliori pasticceri non hanno questa dote

  3. Evelin carissima 😉 felicitataciones per i grandiosi traguardi raggiunti e ammirazione questa tua meravigliosa creazione… sono troppe belle 😉
    un beso Alessandra Castillo

  4. Ciao carissima Evelin e congratulazioni per il compleanno del tuo bellissimo sito! Da quando ho scoperto il tuo blog non l’ho mai lasciato, è stata una rivelazione per me e ti seguo sempre. 🙂
    La tua torta è magnifica e l’hai resa ancora più unica con i tuoi bellissimi dipinti fatti a mano!
    Sei una grande!!!! 🙂

  5. ……………………..sei il Bach della ghiaccia !!
    sembra di sentir suonare violini e arpe!!!
    bravissima, sublime
    ciao da fabriano

  6. Ogni piccolo dettaglio un capolavoro, è davvero stupefacente la tua arte, tanti auguri e continua sempre a stupirci!! Ti abbraccio
    Elena

  7. tesoro tanti cari auguri anche qui, per questo secondo anno di blog…. come sempre sono estasiata dalla tua bravura… ma qui non è solo bravura nella decorazione… ma proprio nel dipingere e disegnare…. sei un talento… davvero…:***

    • Grazie, sembra ieri che ho aperto il blog! Il mio più grande amore è la pittura infatti, sono contenta che ti piacciano i miei dolci esperimenti pittorici ^_^
      Un abbraccio, a presto

  8. Carissima Evelin, sono convinta che ci somigliamo tanto per i gusti dei colori, i fiori preferiti da me sono le violette! Pensi che compro anche il profumo e il bagno sciuma di violette! Dipinte su questa torta divinamente! Ci sarebbe da elogiarti all’infinito! Prima cosa con che passione! Precisione! E il tempo che dedichi a questo blog! Le spiegazioni dettagliate nei minimi particolari! E quello che mi stupisci di più. Pensi che una mia intima amica le sue ricette non li da a nessuno! E se non può fare a meno nasconde sempre qualche incrediente o accorgimento, in modo che non riesci a realizzarli credimi! Ripeto sei un superlativo assoluto. Auguri infiniti ti seguo sembre i tuoi lavori mi illuminano L’animo. Baci Adriana.

  9. AUGURIIIIIIIIIIIIIIIIIIII al blog della mia dolce Evelin. COMPLIMENTI 🙂 bel blog e bellissime ricette 🙂 🙂 devo recuperare le ricette che ho perso, sono stata un pò impegnata.. pardon .)

  10. complimenti evelyn sei davvero un’artista, quando guardo le tue creazioni rimango estasiata… mi dispiace non vivere nella tua città, altrimenti avrei segiuto tutti i tuoi corsi….

  11. Ciao evelindecora non vedo l’ora di fare la tua conoscenza al cookiescool ma vorrei farti una domanda non sono molto brava a mano libera è possibile riportare il disegno che si intende ricreare sulla placca? Grazie a presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*