Hamburger di zucchine e pecorino

Hamburger di zucchine e pecorinoGli hamburger di zucchine e pecorino sono una gustosa e leggera variante vegetariana dei classici hamburger di carne. Semplicissimi da preparare e veloci da cucinare diventano un secondo sfizioso e allegro adatto anche per rendere golosa e far mangiare con gusto le verdure ai bambini. Inoltre non si frigge nulla, le zucchine nell’impasto si aggiungono crude e una volta pronti, questi peculiari hamburger si cuociono in una padella antiaderente senza l’aggiunta di olio o altri grassi.

Hamburger di zucchine e pecorino

Ingredienti per quattro hamburger:
800 g di zucchine
200 g di pecorino fresco
Un uovo
Uno spicchio d’aglio
Pangrattato qb
Basilico qb
Pepe nero qb

Preparazione:
Prendere le zucchine, lavarle accuratamente, grattugiarle e metterle in uno scolapasta

Con l’aiuto di un peso o con le mani schiacciarle nelle pareti dello scolapasta in modo che perdano acqua

Prelevarle strizzandole ancora con le mani e disporle in una leccarda foderata con carta da forno

Infornarle a 100 gradi per 5/6 minuti in modo che si asciughino

Mettere le zucchine ben asciutte in un recipiente, aggiungere il pecorino fresco grattugiato (o sbriciolato grossolanamente se è troppo fresco per poterlo grattugiare), l’aglio schiacciato con lo spremiaglio, il basilico tritato, una presa di pepe nero e l’uovo, regolare di sale quindi iniziare a lavorare l’impasto con le mani

Aggiungere il pangrattato quel tanto che basta a rassodare il composto che dovrà comunque risultare non troppo sodo continuando a lavorarlo con le mani quindi posizionare un coppapasta in un piano e riempirlo con l’impasto creando dei cerchi dallo spessore di circa due cm

Riscaldare una padella antiaderente e con una paletta poggiare delicatamente gli hamburger ottenuti

Farli cuocere a fiamma media cinque minuti per lato in modo che si dorino quindi impiattarli e servirli con un filo d’olio a crudo accompagnati da una fresca insalata di pomodori

Hamburger di zucchine e pecorino


Scopri tutte le mie ricette cliccando qui e seguimi anche su facebook

Lascia il tuo commento nello spazio apposito qui sotto

Precedente Peperonata calabrese al forno Successivo Polpette di maiale e manzo al sugo