Frittura di busbane triglie e latterini

Una frittura di busbane triglie e latterini è abbastanza economica ma buona e sfiziosa.  Le busbane dette anche merluzzetto sono dei pesci diffusi in tutto il Mediterraneo. Povere di grassi e ricche di vitamine, sali minerali e proteine sono considerate un pesce poco pregiato sia per le dimensioni sia per la delicatezza delle sue carni. Al momento dell’acquisto è bene osservarne la freschezza, il colore deve essere bianco iridescente e l’occhio vivo e sporgente. Le busbane hanno la carne un pochino più soda solo se sono freschissime. Detto questo posso aggiungere che a casa mia piacciono a tutti quindi consiglio a chi non le conosce di provarle.

frittura di busbane triglie e latterini
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:2
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 100 g triglie
  • 250 g busbane
  • 150 g latterino
  • q.b. Farina
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio di semi di arachide (circa mezzo litro)

Preparazione

  1. Pulire le busbane: con le forbici tagliare le pinne, la testa, aprire la pancia e svuotarla.

    Lavare delicatamente in acqua corrente.

    Pulire le triglie allo stesso modo.

    Ai latterini togliere le teste e svuotare le pance, metterli in un colino e lavarli in acqua corrente.

    Fare scolare bene tutto il pesce e dopo mettere un pochino di sale.

    Mettere in un piatto la farina e infarinare i pesci pochi alla volta.

    Versare l’olio in una ampia padella fino a raggiungere lo spessore di un dito (i pesci devono galleggiare).

    Scaldare l’olio. Per provare la temperatura mettere un pesciolino, quando compaiono intorno le bollicine versare altro pesce infarinato un po’ alla volta.

  2. Nei primi 7 o 8 minuti di cottura il pesce non si deve toccare, si può solo scuotere la padella.

    Quando il pesce è cotto da un lato girarlo aiutandsi con un cucchaio e una forchetta, facendo molta attenzione, le busbane e le triglie non si devono spezzare.

    Appena il pesce comincia ad avere un colore biondo estrarlo dall’olio e trasferirlo su carta assorbente.

  3. Servire la frittura di busbane triglie e latterini calda.

Note

Ti piace la mia ricetta? Metti Mi piace sulla mia pagina ufficiale di  FACEBOOK  per non perdere le mie nuove ricette!

Altre ricette di pesce fritto: sogliola, gallinella, polpette di merluzzo, calamaretti.

Precedente Biscotti due cuori Successivo Muffin soffici con uvetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.