Torta alla ricotta e crema di nocciole

Questa torta alla ricotta e crema di nocciole è un dolce particolarmente goloso che si prepara facilmente e sarà sicuramente molto apprezzato da grandi e piccoli 😛 : una frolla friabile profumata alla vaniglia e arricchita da un pizzico di nocciole tritate fa da base a una ricca farcitura cremosa, formata da due strati sovrapposti di crema di ricotta e crema di nocciole che si sciolgono in bocca…io amo poi completare il dolce con una semplice decorazione seguendo l’ispirazione del momento, a seconda dell’occasione e del periodo dell’anno: questa volta, come potete vedere, ne ho scelta una a tema pasquale 🙂 .

Torta alla ricotta e crema di nocciole

Torta alla ricotta e crema di nocciole

Ingredienti per una tortiera da 20-22 cm

Per la base

  • farina, 200 grammi,
  • nocciole tritate finemente, 50 grammi
  • burro, 125 grammi
  • zucchero, 80 grammi
  • un uovo medio
  • lievito per dolci, un cucchiaino
  • estratto di vaniglia (o i semini di una bacca), un cucchiaino
  • sale, un pizzico 

Per la farcitura

  • ricotta (ben asciutta), 250 grammi
  • zucchero, 110 grammi 
  • estratto di vaniglia, mezzo cucchiaino
  • crema di nocciola spalmabile (per esempio Crema Novi o Nocciolata Rigoni o Nutella), 200 grammi
  • un tuorlo d’uovo

Preparazione 

In un recipiente delle giuste dimensioni (o nella ciotola dell’impastatrice)  mescolare  la farina bianca con le nocciole tritate, lo zucchero, il lievito, l’estratto di vaniglia e un pizzico di sale. Unire poi anche il burro morbido a pezzetti e l’uovo e lavorare velocemente l’impasto fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Formare un panetto e avvolgerlo nella pellicola. Lasciare riposare in frigorifero per un’oretta.

Nel frattempo preparare la farcitura: lavorare la ricotta con lo zucchero, il tuorlo d’uovo e la vaniglia, ottenendo una crema ben amalgamata.

Riprendere la frolla, stenderla con uno spessore di pochi mm su un piano cosparso di farina e rivestire con essa il fondo e le pareti uno stampo basso da crostata. Impastare nuovamente i ritagli, in modo da poterli poi utilizzare per la copertura della torta.

Riscaldare appena la crema di nocciole a bagnomaria o nel microonde per ammorbidirla leggermente, poi distribuirla uniformemente sulla base della torta.

A questo punto mettere lo stampo con la torta una decina di minuti in frigorifero per fare rassodare la crema di nocciole (così poi non si mescolerà con la ricotta).

Riprendere la torta dal frigo e sopra la crema di nocciole fare un secondo generoso strato con la crema di ricotta preparata in precedenza.

Stendere l’impasto avanzato e con gli opportuni stampini da biscotti ricavare qualche elemento per decorarne la superficie: questa volta io ho scelto una decorazione in tema con la Pasqua ma, secondo la propria fantasia, si possono scegliere tanti altri soggetti o anche semplicemente formare le classiche strisce da crostata .

Mettere infine nel forno già caldo (180°C) per 25-30 minuti circa. La nostra torta alla ricotta e crema di nocciole è pronta: l’ideale è gustarla tiepida o fredda.

Torta alla ricotta e crema di nocciole

Se la ricetta della torta alla ricotta e crema di nocciole ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, su Twitter e su Pinterest!

Precedente Tortino di carote con funghi e mozzarella filante Successivo Marmellata di arance, ricetta facile e veloce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.